Articoli

Home/Articoli

Bacio e buona sessualità, baciami ancora

Di |2019-02-04T17:44:59+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Quante persone, adulte o adolescenti, si baciano ancora?
Desiderano ancora, sperimentare quella sensazione di pienezza ed emozionalità, che deriva dall’esperienza del bacio.
Il bacio, rappresenta una forma di eroticità profonda ed intima, è molto di più di un semplice scambio di sensazioni, è un alchemico incontro tra desideri, passioni, umori, pensieri, odori e fiati.
Molte delle coppie che ho in trattamento, lamentano assenza di desiderio sessuale, coiti fugaci ed a sigillo di una presunta normalità coniugale, abitati da fretta e finalizzati ad un unico obiettivo comune, il raggiungimento del piacere.

Il corpo erotico, giovani e sessualità

Di |2019-05-07T09:03:46+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

La società, oggi, promuove un’eroticità “facile”, in apparenza sempre appagante ed il modello ideale di giovani sessuati è spesso descritto  in modo provocante , aggressivo, richiedente e vincente, elementi affatto veritieri.
Restituire al corpo la sua bellezza, unicità ed  integrità è uno dei percorsi dell’educazione sessuale.
L’amore per il corpo, il rispetto, sono elementi per una “sana identità”, argomentazioni spinose se trattate in età adolescenziale, luogo simbolico di attacco acuto  e modificazione del corpo.

Contraccezione, sessualità e fecondità

Di |2019-02-03T19:40:31+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

In occasione del cinquantesimo anno dalla nascita della pillola anticoncezionale, la SIC, società italiana della contraccezione e la FISS, federazione italiana sessuologia scientifica a cui appartengo, si sono unite per dare vita a nuovi ed interessanti dibattiti scientifici, su tematiche riguardanti la contraccezione, la sessualità correlata alle varie fasi del ciclo vitale delle donne e fecondità.

Agosto, un cerotto per l’anima e per la coppia

Di |2019-01-31T15:28:29+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

Il tanto atteso mese d’Agosto, un mese di mezza via tra le fatiche della prima parte dell’anno e l’ultima tance di lavoro ed acrobazie del quotidiano, è un mese investito di tanti significati ed aspettative.
Mese godereccio e deputato al riposo assoluto, è invece il contenitore di solitudini mascherate e di SOS psichici.
Mese delle coppie alla ricerca dell’intimità e della spiaggia oltre oceano, delle famiglie alla ricerca invece del luogo tranquillo ed al tempo stesso divertente , dove  poter trascorrere una vacanza con i figli, dei single a caccia di avventure estive e reiterate conquiste orizzontali.

Viagra for condoms: il preservativo blu che migliora l’erezione

Di |2019-01-31T15:30:34+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

Il preservativo, nell’immaginario di moltissimi giovani, viene considerato una delle “cause  scatenanti” la vulnerabilità erettiva; sostengono infatti fermamente, che quando durante un rapporto sessuale, temporeggiano per inserire il profilattico, abitati dall’ansia della non durata dell’erezione, la perdono immediatamente ed irreversibilmente.
Nella realtà clinica, non vi è una relazione univoca e lineare tra utilizzo del preservativo e deficit erettivo con etiologia psicogena, ma dai colloqui clinici effettuati emerge la facilità da parte del paziente, a dare la “colpa” ad altro da sé, della perdita dell’erezione, investendo il preservativo di “maledizioni sessuali”.

Scambio di coppie o scambismo

Di |2019-02-01T17:22:41+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Un giorno di Aprile, nel mio  studio ricevo una signora, molto distinta ed altrettanto confusa, la quale mi chiedeva se era giusto ed opportuno, assecondare il suo nuovo compagno, alla richiesta ricevuta di visitare un luogo per scambisti.
Lo scambio di coppie, appartiene alla categoria delle perversioni soft e, rappresenta in realtà un adulterio codificato”, praticamente i partners di comune accordo, pattuiscono la possibilità di concedersi vicendevolmente ad altri partners ludici, in situazioni precedentemente codificate.
Il tradimento in passato, nasce associato al sesso maschile, le donne dal punto di vista antropologico, non avevano accesso alla sfera del piacere, ma esclusivamente alla sfera procreativa.

Mio marito va con le prostitute

Di |2019-02-02T19:44:04+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

Messo al rogo dalla chiesa e dal perbenismo, solitario, furtivo, trasgressivo, atavico, consentito, vietato, immorale, ludico, addirittura utile: il sesso mercenario. Che ruolo ha la sex worker nella crescita del giovane maschio? Anticamente i ragazzi che avevano compiuto la maggiore età e che non avevano ancora consumato e vissuto le gioie dell'amore, venivano accompagnati -

Web girls: dalle case chiuse alla prostituzione online

Di |2019-01-31T12:50:56+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

Dalle vecchie case chiuse, discrete e deputate ala sfera del piacere a pagamento, scevro da ansie e da occhi indiscreti, anche la prostituzione, nel tempo, ha subito importanti modifiche epocali, in special modo con l’avvento di internet.
Internet è un grande contenitore, pronto a soddisfare ogni richiesta, dalle più bizzarre, frivole, commerciali ed ovviamente sessuali.
Una “nuova forma di prostituzione”, che nel tempo è aumentata con modalità esponenziali è quella offerta dalle web-girls, ragazze e non solo giovanissime, che comodamente tra le loro mura domestiche, offrono ed esibiscono il loro corpo, in cambio di compensi, regali, bonifici, ricariche telefoniche oppure l’ultimo modello di hogan.

Sessualità, non è uguale genitalità

Di |2019-02-01T12:03:48+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Nella riservatezza e segretezza del mio studio, mi trovo spesso a custodire dolorose confessioni, miste a paure, di adolescenti e non, circa la disfunzionale correlazione, che abita frequentemente l’immaginario collettivo, tra sessualità e genitalità.
Molti adolescenti, spesso impauriti dalla “reputazione da performance sessuale”, correlano la caleidoscopica sfera della sessualità, al riduttivo coito ed alla sfera della genitalità.
Questo atteggiamento di miopia mentale, oltre ad essere riduttivo, è spesso fautore di fraintendimenti sotto le lenzuola e di possibili disguidi orizzontali.

Essere madre, stili e copioni di maternità

Di |2019-05-12T10:22:34+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Nell’intimità e riservatezza del mio studio, mi ritrovo a custodire confessioni e turbamenti dell’animo, di mamme che frequentemente si interrogano sul loro stile di maternità; riflessioni spesso amplificate dagli attacchi acuti ricevuti dai figli adolescenti o dalle dolorose ribellioni al nucleo familiare.
C’è una correlazione tra lo sviluppo psico-fisico del bambino e lo stile di maternità adottato dalle madri?
Esiste una correlazione tra l’equilibrio dell’ambiente domestico e l’armonia della crescita dei figli?
I figli dei genitori separati, tenderanno a ripetere inconsapevolmente il copione genitoriale?
Quanto i nonni influenzano inconsciamente i comportamenti dei genitori e di conseguenza l’affettività e l’educazione dei figli e dei nipoti?
Essere madri oggi, è forse più complesso di ieri.