Articoli

Home/Articoli

Genitori e figli maschi: istruzioni per l’uso

Di |2019-02-02T23:11:28+01:0017 Ottobre, 2013|Categorie: Articoli|

Lo tieni in grembo e lo sai al sicuro. Lo senti muovere e ti senti tu al sicuro. Lo guardi muovere i primi passi e lo solleveresti da terra per non farlo cadere. Vorresti i suoi incubi per non farlo spaventare, e vorresti mettere i denti al posto suo per non farlo soffrire. Non puoi,

Facebook: controllare le avvertenze, potrebbe avere effetti collaterali

Di |2019-02-02T19:48:50+01:0017 Ottobre, 2013|Categorie: Articoli|

Facebook: controllare le avvertenze, potrebbe avere effetti collaterali!
Sono passati circa otto anni, da quando Mark Zuckerberg ed i suoi compagni di college diedero vita a Facebook.

La nascita di questo social network era dapprima riservata ai colleghi universitari di Harvard, ma l’epidemia Facebook, da li a breve, invase il mondo intero.

Oggi, questo social network viene tradotto in oltre settecento lingue ed è il più potente mezzo di comunicazione e pubblicità esistente online.

Il fenomeno Facebook, dilaga a macchia d’olio creando seguaci, dipendenti, vittime e traditori seriali, fino a parlare di una forma di “autismo tecnologico” di cui soffrono molti giovani, che comunicano esclusivamente online.

Quando lei ama lei, psiche e sessualità

Di |2019-02-02T09:01:21+01:0017 Ottobre, 2013|Categorie: Articoli|

Durante la mia pratica clinica quotidiana, mi capita spesso di custodire dolorose confessioni di donne che ad un certo punto della loro vita, si ritrovano coinvolte in un amore omosessuale.
Mi chiedono quale possa essere la motivazione di questo “giro di boa” dell’affettività/intimità, cosa può essere accaduto nella loro vita psichica e relazionale che le abbia spinte tra le braccia di una donna e soprattutto perché?

Festa della donna: la figura della donna non gode oggi di buona salute

Di |2019-03-08T07:18:52+01:0017 Ottobre, 2013|Categorie: Articoli|

Nell'immaginario collettivo, sembra quasi che il binomio “donna bella e pensante”, fosse dalla difficile coabitazione e, che l'immagine della donna debba quasi sempre far rima con maternità, accudimento o con una dimensione di estrema seduttività.

I media tendono a sdoganare un' immagine di femminilità sempre correlata ad una fisicità prorompente, seduttiva, procace, burrosa, anche se scarsamente pensante.

Le donne che solitamente vediamo in tv o che vengono "adoperate" come immagine per alcuni spot pubblicitari, sono sempre donne con una determinata fisicità ed immagine correlata.

Se vuoi vivere più a lungo è meglio evitare i litigi di coppia

Di |2019-11-15T16:27:48+01:0011 Ottobre, 2013|Categorie: Articoli|

Litigare con il proprio partner, sembra faccia male alla salute, chi invece non si attarda in litigi e conflittualità,  mangia e dorme meglio,  addirittura non fuma e vive più a lungo.
A conferma di questa ipotesi, ci pensa una  ricerca americana, della Brigham Young University, pubblicata sulla rivista Journal of Marriage and Family, secondo cui evitare di litigare fa bene alla salute.

Luce spenta o luce accesa sotto le lenzuola?

Di |2019-08-25T09:20:48+02:0015 Marzo, 2013|Categorie: Articoli|Tag: , , |

La vita sessuale, oggi, viene spesso disgiunta dalla sfera emozionale-affettiva. I più giovani, infatti, si rivolgono a noi clinici per chiedere consigli su come sedurre, amare, su come appagare la propria intimità. Chiedono bugiardini, manuali d'istruzione per tentare di lenire le proprie ansie e paure, seppur nella precaria, ma costante ricerca di una formula capace di trasmutare il desiderio in emozioni.

Dalla coppia di ieri a quella di oggi

Di |2019-02-03T19:13:13+01:0015 Marzo, 2013|Categorie: Articoli|

Per poter comprendere al meglio le sofferenze e le angosce della coppia di oggi, sarebbe utile partire da lontano e confrontare le dinamiche odierne con quelle delle generazioni passate.
In passato i partners non potevano convivere prima del matrimonio, né potevano assaporare le vacanze o i weekend, dovevano attendere la dimensione matrimoniale e la fede al dito, al fine di legittimare l’intimità, sotto il proprio tetto.

SmartSex: una nuova app per la salute sessuale

Di |2019-02-01T11:06:31+01:0015 Marzo, 2013|Categorie: Articoli|Tag: |

Dell'educazione emozionale e sessuale si è sempre parlato, ma  oggi, più di ieri, si parla soprattutto della totale assenza di informazione negli ambienti educativi come quello scolastico, famigliare e lavorativo.

A riprova di quanto appena affermato, ricordiamo che l’Italia rappresenta l’unico paese della comunità Europea, dove l’obbligatorietà all’educazione emozionale e sessuale, non è regolata da nessun articolo di legge. E’ dunque abbastanza comprensibile che molti giovani non sappiano a chi comunicare le proprie ansie, i propri dubbi e le proprie perplessità.

Satellitare per incontri amorosi

Di |2019-02-01T18:53:40+01:0015 Marzo, 2013|Categorie: Articoli|

La tecnologia oggi, entra  prepotentemente a far parte delle nostre vite, estendendosi alla sfera affettiva, del corteggiamento e dilagando anche in camera da letto.
I nuovi telefonini, con svariate funzioni, possono contenere numerose applicazioni, scaricabili in base alle soggettive necessità.
Recentemente tra le App scaricabili, sapientemente inventate e tremendamente contagiose, ve ne sono due deputare all'incontro, spesso chiaramente di tipo sessuale, con l’altro\a.
Le App, si chiamano “Grindr” per gli uomini, single, bisessuali ed omosessuali e, “Brenda” per le donne, anche in questo caso, single, bisessuali ed omosessuali.
Grindr è un social network basato sulla geo