Articoli

Home/Articoli

Preservativo femminile, cos’è e come funziona

Di |2019-02-02T09:25:03+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

La delicata e poliedrica sfera della sessualità, dovrebbe correlare con la dimensione ludica e spensierata della relazione di coppia e con la serenità di non contrarre malattie sessualmente trasmissibili e\o HIV, oltre a gravidanze non desiderate.
L’HIV, compare in Italia circa trenta anni fa ed a tutt’oggi ravvisa oltre 4.ooo persone contagiate l’anno. Il numero di donne che hanno contratto il virus dell’HIV è aumentato notevolmente, così come la percentuale di  contagio di malattie sessualmente trasmissibili (MST), sembra essere in crescita.

“Turismo sessuale”, ma anche le donne pagano?

Di |2019-01-31T11:17:24+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

Il turismo, non è solo caratterizzato dal tour delle città storiche o dalle splendide spiagge caraibiche, con i loro mari cristallini, ma spesso all’aspetto paesaggistico, si sostituisce o si affianca il tour degli amorosi sensi, che caratterizza il “turismo sessuale”.
L'Organizzazione Mondiale del Turismo definisce il turismo sessuale come «viaggi organizzati dagli operatori del settore turistico, o da esterni che usano le proprie strutture e reti, con l'intento primario di far intraprendere ai turisti una relazione sessuale a sfondo commerciale con i residenti del luogo di destinazione.

50 sfumature di grigio. – Cosa vogliono le donne sotto le lenzuola?

Di |2019-08-24T17:11:50+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

L’evento letterario del momento, “Cinquanta sfumature di grigio”, edito dalla Mondadori, spopola sia sul web, che nelle librerie, vendendo milioni di copie in tutto il mondo.
La trilogia ”Cinquanta sfumature”, scritto da E. L. James, uscito in Marzo c.a., ha venduto trentuno milioni di copie in quattro mesi, soltanto in Inghilterra.
Il libro, sin da subito, si è trasformato in un “caso letterario”, incuriosendo scrittori, giornalisti, studiosi, antropologi, clinici, ecc…

Le modifiche dell’identità paterna: dal padre autoritario, al padre assente al padre presente

Di |2019-02-03T11:03:32+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|Tag: |

Il nucleo familiare d’appartenenza gioca un ruolo di fondamentale importanza per la futura salute psicologica e forza psichica del bambino di oggi, adulto di domani.
Dal punto di vista antropologico, il concetto di famiglia, così come le dinamiche familiari ad esso associate, si sono profondamente  modificate.
Anticamente la famiglia era caratterizzata da madri casalinghe e padri autoritari, che si dedicavano esclusivamente al lavoro, con comportamenti avulsi dalla sfera dei sentimenti e dell’affettività.

Diventare maschi adulti: il difficile percorso dell’identità sessuale maschile

Di |2019-11-11T14:36:21+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

Negli ultimi tempi, soprattutto a seguito della rivoluzione sessuale, l’identità maschile, è stata oggetto di infiniti studi di  psico-sessuologia, di antropologia, di leggende metropolitane sul concetto di mascolinità e di tanto altro.
L’identità maschile segue percorsi totalmente differenti da quella femminile, che in generale, sembra invece essere dalla piu'  semplice costruzione.
La donna nasce e cresce seguendo le orme comportamentali materne, passa da un processo imitativo ad uno identificativo, osservando senza grandi difficoltà come si fa a diventare "femmina".
La bambina, gioca ad indossare le scarpe con i tacchi della madre, si attarda davanti allo specchio, giocando con i trucchi, gioca a pulire casa, a fare la spesa, a mamma e figlia, ecc.... tutta una serie di giochi simbolici, che preparano alla vita da future "piccole donne".

Arriva la bambola da allattare “al seno” delle bambine

Di |2019-02-04T13:34:30+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

New York, novembre c.a. - Viene immesso nel mercato un bambolotto che si allatta al seno delle bambine che lo riceveranno in regalo.
Nella confezione del giocattolo è inclusa una maglietta con sensori a forma di petali cuciti all'altezza del seno, che fungono da "capezzoli aritificiali". Se si avvicina la bocca della bambola a questi finti capezzoli, inizia a emettere suoni simili a quelli prodotti da un neonato vero e proprio che succhia il latte materno.

Transessualismo: il sesso mercenario e il disturbo di identità di genere

Di |2019-08-25T09:23:20+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Il transessualismo sembra essere oggi un argomento ridondante su riviste modaiole e scientifiche, su talk show televisivi ed in salotti privati. Chi è il trans? Il trans è colui o colei, che nasce appartenente ad un sesso biologico e, sin dall’infanzia, sviluppa una forte e persistente identificazione nel sesso opposto, manifestando un desiderio imperante di poter vivere nel ruolo dell’altro sesso e, soprattutto un bisogno estremo di essere riconosciuti ed accettati dalla società come appartenenti al sesso scelto. Tale condizione, viene chiamata DIG, disturbo dell’ identità di genere, detto anche disforia di genere.

Tracciati erotici, archeologia del desiderio

Di |2019-01-31T20:06:17+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

Quasi tutto quello che si apprende sulla sessualità proviene dalla televisione, internet, religione, medicina, scuola, gruppo di pari, ma in realtà prima che tutto questo e molto altro, possa raggiunge i nuclei più profondi degli esseri umani e, creare conoscenze ed esperienze, la “famiglia d’origine” crea un’imprinting erotico, fondamentale e difficilmente modificabile nel tempo.
La psicologia del desiderio, rimane sepolta nella storia dell’infanzia e, la possibilità di  scavare in dietro nel tempo, ne porta alla luce l’archeologia.

Fantasie erotiche al femminile

Di |2019-02-02T19:55:32+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

La sessualità, di per sé, sarebbe sterile, ginnica e coitale, senza la componente del desiderio, dell’immaginario, dell’attesa e delle fantasie erotiche, aspetti che oggi (in special modo nei giovani), tendono ad essere sottovalutati, a favore di prestazioni sempre più acrobatiche e performanti. Le fantasie erotiche, ossia le “rappresentazioni mentali dell’attività sessuale”, rappresentano il serbatoio inesauribile di emozioni, suggestioni, aspettative. In clinica, è un argomento affrontato raramente, perché profondamente intimo, difficilmente investigabile ed un po’ inquietante, ma l’attività fantasmatica gioca un ruolo fondamentale, sia nel funzionamento che nei disordini della vita sessuale.

Il sesso prima degli esami

Di |2019-02-03T15:18:54+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

La vita sessuale viene investita di svariati significati simbolici, non sempre correlati alla dimensione amorosa ed emozionale, viene considerata un’attività ginnica, anti-stress, capace di aiutare la concentrazione e di depurare da possibili inquinamenti psico-fisici.
Viene ancora considerata un’attività scaramantica, porta fortuna, propiziatoria, da correlare nell’immaginario a future cose buone.
Fare l’amore prima degli esami di maturità, è un strategia anti-stress, che molti ragazzi adoperano, per facilitare future, ansiogene ed imminenti attività mnemoniche correlate agli esami di maturità.