Blog di psicologia e sessuologia

Home/Blog di psicologia e sessuologia/

La coppia, universo a rischio di estinzione

Di |2019-02-03T12:31:18+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , , |

La coppia oggi, non gode affatto di buona salute, soprattutto nella sua accezione coniugale.
In Italia, su due famiglie che si formano, una cessa di esistere, le separazioni ed i divorzi, sembrano crescere con modalità esponenziali.
Mi capita spesso di custodire, nella riservatezza del mio studio, il dolore e la sensazione di abbandono che abita le coppie, dopo una separazione.
Perché aumentano le separazioni e resistono sempre meno nel tempo i legami duraturi?
Le separazioni e le rotture, sembrano non risparmiare nessuna fascia d’età, né di ceto, si separano i giovani ed i meno giovani, con figli e senza, con lunghi fidanzamenti e con lapidarie frequentazioni.

Le 10 regole del sesso, tra falsi miti e realtà

Di |2019-02-04T15:48:27+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

Quando si tratta di sessualità, molti luoghi comuni e leggende metropolitane ad essa correlate, abitano l’immaginario collettivo. Navigando in rete, o leggendo svariati articoli di sessuologia che ormai pullulano su tutte le riviste modaiole, si possono trovare istruzioni per l’uso, ricette per far funzionare al meglio un rapporto di coppia, le regole per una coppia sana e felice, cose da fare, cose da evitare, cibi afrodisiaci, intimo da adoperare ad alto impatto erotico, linguaggi sensuali e, tanto altro… come se la vita sessuale, fosse uguale per tutti, omologabile secondo le linee giuda di un ipotetico bugiardino della sessualità.

Il mito della maternità, essere madri oggi

Di |2019-02-03T15:26:48+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

Madri si nasce o si  diventa?
Il bambino nato, incarna il bambino fantasmatico, desiderato, immaginato, già rappresentato nella fantasia?
Diventare madri è frutto di un istinto innato biologicamente determinato o di un’imitazione ed  apprendimento del copione familiare?
Il mito della maternità è legato al cromosoma d’appartenenza o si possono avere innate capacità adattive ed accuditive oltre il sesso biologico?
Essere madri oggi, è forse più complesso di ieri.
Le madri di oggi, sono madri acrobate tra casa, figli, lavoro, coppia e bisogni personali, sono madri che sentono l’“obbligatorietà alla perfezione”, contro media che sdoganano madri disturbate, inquiete ed inquietanti che tendono ad estremizzare l’aspetto peggiore  del tema della maternità.

Conflitti femminili tra sessualità e alimentazione

Di |2019-02-03T19:43:41+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Femminili|

Il mondo di oggi, in cui viviamo, propone ed impone un modello femminile di magrezza obbligatoria, come se l'unico modo possibile di essere attraenti e desiderabili, fosse  associato esclusivamente  alla taglia quaranta. La televisione, le riviste modaiole, lentamente, ma costantemente, hanno sdoganato un' immagine di donna magra, ossuta, legnosa, poco morbida o accogliente sul piano corporeo, che evoca fantasie di mal nutrizione, più che erotiche-sessuali, creando un'associazione mentale tra magrezza, bellezza e sessualità.
Esiste una correlazione tra oralità e sessualità?
In effetti si, sia sessualità che oralità oggi, sembrano abitare in una cornice temporale ed ambientale, fatta più di patologia che di piacere.

Calo del desiderio, pornografia e dipendenza senza sostanza

Di |2019-02-04T12:17:32+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , , |

Il calo del desiderio sessuale, in clinica detto desiderio sessuale ipoattivo, sembra essere una vera epidemia tra le coppia di oggi. Coppie non desideranti. Coppie che desiderano altrove. Altre malate di noia, di solitudine, di mal di vivere. La sessualità sembra essere in balia di una deriva pericolosa e destabilizzante. Una coppia senza intimità e

L’uomo nell’era del viagra, cialis e levitra

Di |2019-02-02T20:22:19+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: |

Gli ultimi anni, sono stati caratterizzati da importanti cambiamenti  socio-culturali e sessuali.
I cambiamenti del ruolo femminile, sono stati inesorabili e, gli uomini hanno fatto molta fatica ad adattarvisi, perché atavicamente abituati al concetto di virilità, stereotipato e culturalmente determinato, caratterizzato dalla netta scissione dei ruoli.
Nell’immaginario maschile, rimane sempre presente una moglie geisha, accuditiva e rassicurante ed un’amante trasgressiva e spregiudicata, scindendo spesso la sessualità dalla sfera dei sentimenti, evitando così pericolosi coinvolgimenti.
L’espressione della virilità e della mascolinità, sembra non trovare spazio ed un luogo idoneo per poter essere espressa, all’interno delle relazioni di coppia odierne. Troviamo uomini spauriti e disorientati da donne sempre più sicure di sé, autonome economicamente, poco accoglienti e, spesso aggressive.

Aborto e sessualità, sindrome post abortiva

Di |2019-02-19T17:31:11+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Femminili|

"Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall’altro, quanto l’essere incinta. La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera". Erica Jong Che cos'è l'aborto L'aborto volontario, detto interruzione volontaria di gravidanza (IVG), rappresenta un’esperienza caratterizzata da una forte connotazione emozionale e morale. La donna

Vagina dentata, avversione o fobia sessuale?

Di |2019-01-31T17:36:29+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

Vagina dentata, una definizione che atterrisce, che spaventa, che fa riflettere. Vagina dentata, un incubo da psicoanalisi, evoca fantasmi arcaici, potenti e prepotenti. Vagina dentata, una fantasia catastrofica, ansiogena, disastrosa. E ancora, vagina dentata, un nucleo fobico ben strutturato che impedisce ogni forma di rapporto intimo e penetrativo. Qualche riflessione sulla vagina dentata La sessualità

Desiderio sessuale compulsivo, il piacere che non basta mai

Di |2019-09-09T17:27:37+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|

Un’urgenza si impossessa di noi. Abbiamo bisogno di cibo, di massicce dosi di dolci o di alcool, nei casi più sfortunati di droghe. È impetuosa, non procrastinabile. Non accetta mediazioni o sconti. Quando appare all’orizzonte, occupa tutte le stanze della vita di chi si trova a fare la sua conoscenza. Stiamo parlando di compulsione. Un