ansia

/%1$s al %2$s ansia

I mille volti del Natale: dalla felicità alla cupa depressione

By |2018-04-18T13:44:52+00:0012 dicembre, 2017|Categories: Psicologia|Tags: , , |

Natale è la festa dei profumi e degli addobbi. Dei ricordi e delle nostalgie. Dei grandi e dei bambini, delle coppie, delle famiglie, e delle persone sole. Di chi amiamo e di chi non c’è più nelle nostre vite. Delle grandi tavolate e della solitudine imperante. Dell’armonia familiare e delle recite a copione. Il Natale

L’ansia ed i suoi mille volti. Professione ipocondriaco

By |2018-04-18T13:44:52+00:0029 novembre, 2017|Categories: Psicologia|Tags: , |

Vivere da ipocondriaco non è affatto semplice. Bisogna impegnarsi, ed anche molto. Bisogna decidere di vivere abitati, anzi colonizzati, dall’angoscia e dalle sue amiche: la paura e l'ansia. Il malato non è consapevole del suo disagio, vaga da un medico all’altro alla ricerca di una diagnosi infausta che confermi la sua malattia, o le sue

Mi ami? Ma quanto mi ami?

By |2017-02-15T19:20:31+00:009 gennaio, 2017|Categories: Psicologia|Tags: , , |

"Ci si abbraccia per ritrovarsi interi." Alda Merini L'amore rende vulnerabili. Fragili, insicuri. Amare davvero, significa abbandonare le proprie difese, fare entrare l'altro dentro di noi, in territori mai esplorati prima, consegnargli le chiavi di casa, le chiavi della mostra anima. I dubbi in amore sono amore-correlati e fragilità-psichica correlati. Una delle  richieste che più

Le scelte difficili della vita: in transito verso. Ansia e cambiamento

By |2018-02-20T11:28:59+00:0012 dicembre, 2016|Categories: Psicologia|Tags: , , |

Arriva un momento nella vita in cui dobbiamo scegliere, e dobbiamo farlo liberi da ansia e paure. "Dobbiamo abituarci che ai più importanti bivi della nostra vita, non c'è segnaletica"  Hernest Hemingway. C'è un momento, tra il sonno e la veglia, in cui le cose non sono ancora vere. Vorresti che questo momento passasse subito,

Dipendenza affettiva, fame d’amore, love addiction. Guarire è possibile

By |2018-04-23T13:56:23+00:002 agosto, 2016|Categories: Psicologia|Tags: , |

La fame d'amore o dipendenza affettiva, è una malattia dell'anima che da vita ad amori malsani, dipendenti ed in bilico tra fusione e separazione, tra bisogno di controllare l'altro e possibilità di tradimento. "Finché non prenderai coscienza, l'inconscio governerà la tua vita e tu lo chiamerai destino" Jung. Ritarda nello scrivere, segue un buco allo

Depressione, paura dell’abbandono, ansia e gelosia sono gli ingredienti degli amori affamati

By |2018-09-28T11:17:04+00:004 luglio, 2016|Categories: Psicologia|Tags: , , |

Chi ama spesso ha anche paura dell'abbandono. Amore e paura, come sappiamo, sono l'uno il contraltare dell'altro. La paura dell'abbandono appartiene al sentimento elitario dell'amore, al bisogno impetuoso di essere unici e centrali per la persona che amiamo. Talvolta però, la paura travalica il buon senso e straripa gli argini della ragione. Depressione, ansia

Come superare un tradimento

By |2018-10-30T17:33:45+00:0014 marzo, 2012|Categories: Tradimento|Tags: , |

Il tradimento, che sia occasionale o seriale, è tra gli eventi più destabilizzanti e dolorose, con cui la coppia spesso deve fare i conti.
Dal punto di vista antropologico, il tradimento, ha cambiato veste, sia per qualità che per frequenza.
Il “rapporto clandestino”, è sempre stato esclusivamente di monopolio maschile, la donna non aveva accesso al tradimento legalizzato ed era deputata alla pazienza ed alla sottomissione.
Anticamente la donna infatti, chiudeva gli occhi davanti ad una possibile scappatella del marito, perché detentore del potere ed abitato da furore testosteronico, considerato in assoluto  maggiore di quello femminile; sopportava, tollerava, faceva finta di non vedere, soffrendo in silenzio.

Ansia, panico, disturbi sessuali: internet si o internet no

By |2018-10-28T18:48:56+00:0014 marzo, 2012|Categories: Articoli|Tags: |

In un'epoca telematica ed informatizzata, anche le malattie, le loro possibili evoluzioni e cure, sembrano avere cambiato veste ed itinerario, dall’insorgenza alla risoluzione.
Dall'affollata sala d'attesa del medico di famiglia, unico ferente e porto di prima accoglienza del disagio del paziente, contenitore di informazioni, storia passata e clinica del paziente, siamo passati ai forum, siti, al luogo infinito di internet, calderone di  spiegazioni, consulenze, suggerimenti, elenchi,  consigli, pareri,  pericolosi “contagi di ansia” e, soprattutto  frequenti millantatori di saggezza estrema.

error: Content is protected !!