sesso online

Home/%1$s al %2$ssesso online

Web girls: dalle case chiuse alla prostituzione online

By | 2016-11-21T18:56:14+00:00 8 giugno, 2010|Categories: Articoli|Tags: |

Dalle vecchie case chiuse, discrete e deputate ala sfera del piacere a pagamento, scevro da ansie e da occhi indiscreti, anche la prostituzione, nel tempo, ha subito importanti modifiche epocali, in special modo con l’avvento di internet.
Internet è un grande contenitore, pronto a soddisfare ogni richiesta, dalle più bizzarre, frivole, commerciali ed ovviamente sessuali.
Una “nuova forma di prostituzione”, che nel tempo è aumentata con modalità esponenziali è quella offerta dalle web-girls, ragazze e non solo giovanissime, che comodamente tra le loro mura domestiche, offrono ed esibiscono il loro corpo, in cambio di compensi, regali, bonifici, ricariche telefoniche oppure l’ultimo modello di hogan.

Cyber Sex

By | 2017-02-10T14:27:47+00:00 8 giugno, 2010|Categories: Sessuologia|Tags: , |

Cyber sex, anche la sessualità passa dal web? Il tatto, il contatto, il corpo dell'altro sono davvero andati smarriti? L'intimità, quella vera, è davvero sostituibile dal brivido del virtuale? "A pelle si sentono cose cui le parole non sanno dare un nome" Alda Merini Qualche riflessione L’avvento di internet e del mondo virtuale, ha creato

Eros e chat

By | 2017-02-03T21:08:21+00:00 7 giugno, 2010|Categories: Articoli|Tags: , , |

Dal punto di vista antropologico, il concetto di intimità si è profondamente modificato, passando da epoche deputate a tutelare l'intimità, fino ad arrivare all'avvento della tecnologia, che ne ha amplificato e stravolto il significato. Dalle lettere d'amore, che contenevano timide emozioni, desideri e fantasie, blindate dal sigillo in cera lacca, con il logo di famiglia, siamo arrivati alle emozioni esposte nella bacheca di facebook, luogo pubblico a cui tutti gli iscritti hanno accesso e possibilità di visione e condivisione.
Il moderno effimero mercato delle frequentazioni, ha totalmente stravolto il significato di intimità, facendolo transitare dal concetto di "privato" a quello di "pubblico".

error: Content is protected !!