Deficit erettivo

//Deficit erettivo

Ho voluto scrivere questa mia testimonianza, approfittando dell’ anonimato, ma credo che possa servire a tantissimi altri ragazzi ed uomini nelle mie condizioni.
Sono arrivato dalla dottoressa Randone, in panne, ero un uomo finito, prendevo senza ricetta medica, le pillole pro erettive ogni volta che dovevo stare con una donna.
Aumentavo il dosaggio da solo, se la donna era più bella, più femminile o mi creava ansia… un vero pasticcio.
Ormai non vivevo senza pillole magiche ed ero sempre online a cercare soluzioni, strategie fai da te, consigli per poter smettere, forum di vario genere.
Un giorno mi sono veramente spaventato, ho avuto un attacco di tachicardia, pensavo stessi morendo per un infarto (solo dopo ho capito che era un attacco di panico), così ho deciso di smettere e di curarmi veramente.
La dottoressa Randone è stata il quarto medico a cui mi sono rivolto, gli altri non mi avevano convinto e soprattutto non mi facevano sentire a mio agio.
Lei è stata discreta e molto competente.
Ha raccolto la mia storia sessuale in modo veramente approfondito, credo si chiami anamnesi, mi ha suggerito una visita andrologica, abbiamo fatto il punto della situazione da tanti punti di vista ed abbiamo iniziato la mia terapia psico/sessuale.
Ho affrontato e finalmente conosciuto i miei mostri, quei mostri che mi avevano fatto sentire impotente nei confronti della vita e delle donne e dopo solo qualche mese, ho visto i primi risultati.
La mia vita sessuale si è normalizzata, adesso sto svezzando il farmaco e sono felice di avere delle erezioni spontanee, frutto del mio desiderio e della mia salute sessuale.
Spero di poter aiutare tanti uomini nella mi stesse condizioni.

Grazie di tutto

Lettera firmata

By | 2016-11-21T18:56:08+00:00 22 aprile, 2014|Categories: testimonianze|Tags: , |

Scrivi un commento

error: Content is protected !!