Vaginismo – testimonianza

Home/testimonianze/Vaginismo – testimonianza

Gentile Dottoressa Randone,

le scrivo per ringraziarla di vero cuore per quello che ha fatto per noi.
Mio marito ed io, eravamo una “coppia bianca” da ben diciotto anni, ci avevano detto che eravamo fratello e sorella, che non c’ era molto da fare… e dopo anni ed anni di diagnosi, cure psicologiche e mediche, soldi spesi e pianti, avevamo rinunciato alla possibilità di amarci e stavamo intraprendendo le pratiche per l’adozione.
Abbiamo incrociato il Suo sito per caso e dopo aver letto tantissimi articolo sul vaginismo, mi sono convinta che forse lei sarebbe stata un’ultima spiaggia e mi sono detta: “madre si, ma senza coppia? Forse non è proprio il caso!”
Non siamo di Catania, ma dopo tanti sacrifici, uno in più, non avrebbe cambiato le nostre sorti.
Quando siamo arrivati da lei, eravamo diffidenti, stanchi e provati, ma forse un sottile filo di speranza non ci aveva ancora abbandonato del tutto.
Lei è stata accogliente, professionale, empatica, simpatica… è stata l’unica che non mi ha fatto sentire diversa, anormale, che ha dato subito un nome al nostro disagio ed alla nostra sofferenza: vaginismo.
Ricordo con quale dolcezza ed allo stesse tempo fermezza, ci ha spiegato il percorso da intraprendere, con quale sensibilità ha parlato ai nostri cuori ed alle nostre paure e, incontro dopo incontro, iniziavo a vedere il primo raggio di luce.
È stato un percorso che ha arricchito mio marito e me, che ci ha legato indissolubilmente ed ha dato finalmente “corpo” al nostro amore.
Quel “muro” che mi aveva da sempre accompagnata, aveva lasciato spazio ad una nuova sensibilità vaginale e psichica.
Se solo ci avessimo pensato prima?
Adesso abbiamo una bambina, dolcissima e bellissima, un vero dono divino, è il senso delle nostre esistenze.
Grazie Dottoressa per quello che ha fatto per noi.
Ho voluto scriverle questa nostra testimonianza, per dare speranza a tutte le donne e coppie, che vivono lo stesso disagio: guarire è possibile, ma le cure devono essere quelle giuste.
Ancora grazie.

Lettera firmata.

By | 2016-11-21T18:56:07+00:00 21 febbraio, 2015|Categories: testimonianze|Tags: , |

Scrivi un commento

error: Content is protected !!