Lui è senza soldi e senza lavoro, la nostra coppia naufraga

Sono assieme al mio partner da due anni e mezzo, ma è una storia difficile. Lui vive una vita ai margini della società e molto spesso è senza lavoro e senza soldi (ma non chiede mai, anche se la sua situazione economica influisce profondamente sulla coppia…).
Litighiamo spesso, litigi tragici: io voglio comunicare, lui si chiude e diventa distante, io divento “matta”. Mai come in questa relazione ho sentito il dolore dell’incomunicabilità.
L’amore fisico è pieno di passione e tenerezza, ma l’intesa intellettuale è zoppicante. Soffro, provo compassione per entrambi, non riesco a vedere un futuro assieme, provo un’angoscia profonda, ho imparato ad amarlo, eppure mi sento finita in un baratro. Ho il lutto in cuore, le lacrime dietro agli occhi.
Non so cosa fare. È straziante.

Gentile Lettrice,
la passione si nutre anche di intesa intellettuale, di progetti condivisi, e di uno sguardo sul mondo più o meno compatibile. Una coppia senza futuro vive una condizione di lutto della progettualità.
Se quest’uomo vive ai margini della società, senza lavoro e senza progetto, immagino che ci sarà più di un motivo; ma a volte queste situazioni – come nel caso degli homeless – sono una scelta voluta non subita.
Non so nulla di lei, della sua storia di vita ed emotiva, del lavoro che svolge, delle sue scelte affettive, e del perché si sia adattata a una situazione apparentemente così disastrosa.
Si è chiesta se per caso, inconsciamente, anche lei ha paura del futuro?
Ci sarebbero tanti argomenti da dover affrontare in sede di consulenza, l’unico luogo protetto adatto per dipanare la sofferenza del suo cuore.

Chi ha piacere di ricevere i miei scritti e video in e-mail, può iscriversi in maniera gratuita alla mia newsletter settimanale e al mio canale YouTube.
Chi ha una questione di cuore da raccontarmi e gradirebbe una risposta può scrivere qui.

Seguimi su Facebook (clicca qui) e su Instagram (clicca qui) e guarda le mie foto.

Altre storie che potrebbero piacerti

Settecentocinquanta e-mail

Buonasera, ho vissuto quasi 15 anni con quella che fino alla separazione dell’estate scorsa è stata mia moglie. Sono letteralmente scappato una mattina d’estate dopo che già un paio di…
Leggi la storia

Consulenza online

Da oggi è possibile chiedere una consulenza online in tutta privacy e con la professionalità di sempre
Scopri di più
close-link
error: Il contenuto è protetto