Valeria Randone
Psicologo – Sessuologo Clinico

Valeria Randone

Cari Lettori,
mi piace immaginare il mio sito come una sorta di Google Maps dell’amore e della sessualità: un navigatore emozionale. Sono certa che vi rapirà. Sono diventata psicologa nel 1992, poi, la mia passione è diventata lavoro, ho sposato la sessuologia diventando un sessuologo clinico. Così, ogni giorno della mia vita, mi sento una privilegiata perché mi occupo di infertilità, di coppie, di singoli, di amore e di sessualità. Insomma, mi sono messa in mente di fare funzionare i legami d’amore. Faccio parte della Commissione nazionale di sessuologia della Società Italiana di Andrologia e della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica. Collaboro con il quotidiano La Stampa per il quale ho una rubrica sull’amore “Amore non è solo amare”. Scrivo per il canale salute de la Stampa e La Repubblica (Il sesso e la psiche). La scrittura è la mia passione. Ho scritto diversi volumi: gli ultimi sono “Sex and the Sicily”, per la casa editrice Novantacento, “Anima in affitto, e se la vera punizione fosse sposare l’amante?” e il nuovo libro “Ex/forse ex. Gli amori affamati”: un libro sulla dipendenza affettiva e fame d’amore, sugli adii e riconciliazioni degli ex che stentano a diventare ex. “Un clandestino a bordo”, Viola editrice, libro-racconto-introspezione-terapia che parla della malattia di un padre e dell’assenza che diventa presenza. Il mio ultimo è “L’aggiustatrice di cuori. Le parole che riparano”. Viola editrice.  Buona navigazione!

Il mio ultimo libro

Leggi le mie rubriche sull’amore e le risposte alle domande dei lettori su

Rubrica di Valeria Randone su La Stampa
La Repubblica

Ambiti di competenza

Ultime dal blog

Le mie rubriche

Riflessioni sull’amore

valeria randone psicologo sessuologo clinico

In evidenza

  • Gennaio odora di imbroglio

    Gennaio ha un’espressione dura, minacciosa. Ha due occhi grandi e scuri con il vizio di guardare in profondità. Segue il malinconico dicembre e anticipa febbraio con le sue maschere, e sembra non avere spazio per le solite scuse. Non è clemente. Non mente. Non è attendista. Non fa sconti di pena. Non sopporta le mezze…

  • Ada che scorda ogni cosa

    La vicina di letto di mia zia si chiama Ada, nome di fantasia. Ha settant’anni e vive in RSA da qualche mese. Ada ha una peculiarità: scorda ogni cosa. Non la trattiene se non per pochi minuti. La sua memoria è bucherellata e trattiene per poco tempo il nuovo lasciando spazio al vecchio. Ada ricorda…

  • Rimedi per l’arrivo del freddo del cuore

    Stabilire cosa è freddo e cosa non lo è. Tenere il cuore al caldo e alla luce, anche se c’è buio. Coprirsi il collo con una sciarpa che porti ancora un profumo e un ricordo. Non cercare il caldo fuori con termosifoni e stufe ma dentro. Coccolarsi, farlo spesso e farlo tanto. Ascoltarsi. Volersi bene….

Questioni di cuore

questioni di cuore

In evidenza

  • Un cuore che non capisce più nulla

    Buongiorno Dottoressa,
 spesso mi ritrovo a leggere il suo blog per cercare delle risposte, leggendo le altre storie. 
Leggendo una di queste, in cui un donna racconta di essere in crisi con l’amante perchè questo vorrebbe sposarla e poi leggere la sua risposta, mi fa pensare molto.
 Le sue domande a questa donna sono: se…

  • La violenza assistita è violenza

    Buonasera dottoressa, stiamo insieme da sei anni, quattro di convivenza, in cui ho inseguito il sogno della famiglia allargata (io venivo da un divorzio e ho due figli e lui è nella mia stessa situazione). La convivenza è stata un disastro, ogni mio tentativo di dialogo si è trasformato in una battaglia: lui urla, sbatte…

  • Tre impedimenti ma mi piace. Che faccio?

    Buongiorno dottoressa, Le scrivo perché è da un po’ che mi sento con un ragazzo. Ci troviamo benissimo insieme ma ci sono vari impedimenti. 1 – lui è fidanzato e io non sono la persona che vuole mettersi in mezzo, ma abbiamo un feeling che non mi era mai successo di avere con nessuno prima…

In evidenza

error: Il contenuto è protetto