Valeria Randone
Psicologo – Sessuologo Clinico

Valeria Randone

Cari Lettori,
mi piace immaginare il mio sito come una sorta di Google Maps dell’amore e della sessualità: un navigatore emozionale. Sono certa che vi rapirà. Sono diventata psicologa nel 1992, poi, la mia passione è diventata lavoro, ho sposato la sessuologia diventando un sessuologo clinico. Così, ogni giorno della mia vita, mi sento una privilegiata perché mi occupo di infertilità, di coppie, di singoli, di amore e di sessualità. Insomma, mi sono messa in mente di fare funzionare i legami d’amore. Faccio parte della Commissione nazionale di sessuologia della Società Italiana di Andrologia e della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica. Collaboro con il quotidiano La Stampa per il quale ho una rubrica sull’amore “Amore non è solo amare”. Scrivo per il canale salute de la Stampa e La Repubblica (Il sesso e la psiche). La scrittura è la mia passione. Ho scritto diversi volumi: gli ultimi sono “Sex and the Sicily”, per la casa editrice Novantacento, “Anima in affitto, e se la vera punizione fosse sposare l’amante?” e il nuovo libro “Ex/forse ex. Gli amori affamati”: un libro sulla dipendenza affettiva e fame d’amore, sugli adii e riconciliazioni degli ex che stentano a diventare ex. “Un clandestino a bordo”, Viola editrice, libro-racconto-introspezione-terapia che parla della malattia di un padre e dell’assenza che diventa presenza. Il mio ultimo è “L’aggiustatrice di cuori. Le parole che riparano”. Viola editrice.  Buona navigazione!

Il mio ultimo libro

Leggi la mia rubrica sull’amore e le risposte alle domande dei lettori su

Rubrica di Valeria Randone su La Stampa

Ambiti di competenza

Ultime dal blog

Le mie rubriche

Riflessioni sull’amore

Le mi riflessioni sull'amore
  • Occhi che sembrano mani

    Ho prestato la mia penna a una donna, mia paziente, che dopo varie delusioni amorose desidererebbe lo straordinario nell’ordinario. Cerco occhi che sembrano mani. Cerco cuori impavidi che amano andare contro vento. Cerco persone uniche e fedeli, che mantengono le promesse prese. Persone che restano. Persone che non fluttuano al vento e che non si…

  • Ti presento i miei (figli)

    Il famoso film “Ti presento i miei” racconta dell’incontro di una coppia con i loro bizzarri e molto diversi tra di loro genitori. È un film che regala sorrisi mentre ci racconta dei frequenti imbarazzi frutto della diversità, degli equivoci e delle simpatiche incomprensioni da modi vivendi molto diversi tra di loro. Al giorno d’oggi…

  • Se dove sei diventasse come stai?

    Una pessima abitudine ormai interiorizzata è chiedere “dove sei” quando si telefona a qualcuno che risponde da un cellulare. Come se la possibilità di essere sempre raggiungibili dovesse corrispondere alla possibilità di essere sempre tracciabili. C’è una grande differenza tra interesse e curiosità. E questa differenza che non è poi così sottile ha da sempre…

Questioni di cuore

questioni di cuore
  • Mi manca l’amore o mi manca un marito?

    Da poco sono venute allo scoperto delle mie difficoltà emotive. Un forte desiderio d’amore, non contraccambiato come sento di averne bisogno.
Soffro moltissimo, e il mio matrimonio si sta rovinando. Cara Lettice, perché parla di difficoltà emotive se le difficoltà sembrano essere del suo matrimonio? Se ha desiderio d’amore, che dovrebbe essere soddisfatto e nutrito dalla…

  • Trentatré anni con un narcisista patologico

    Buongiorno dottoressa, dieci righe sono poche per raccontare trentatré anni di vita con un narcisista patologico, due figlie meravigliose, un lavoro che non mi permette di andare via (ne sto facendo anche un secondo lavoro da poco per riuscire un giorno a scappare). La sofferenza è grande. Cammino con la morte nel cuore. Rientrare rientrare…

  • È andato via in una settimana

    A gennaio scorso, nel giro di una settimana, mio marito è andato via abbandonando me e due adolescenti. Si è innamorato di una donna che ha una figlia. Ora si dice confuso e insoddisfatto, vorrebbe tornare da me ma non riesce a lasciare la sua nuova compagna. Io e i ragazzi stiamo soffrendo molto. Siamo…

In evidenza

Menu
error: Il contenuto è protetto