Pillole di sessuologia

/Pillole di sessuologia
Pillole di sessuologia 2017-10-17T15:24:19+00:00

Le pillole di sessuologia sono delle brevi video interviste che trattano le più frequenti disfunzioni sessuali, e problematiche delle coppie odierne.
Verranno trattate tematiche come il vaginismo ed il matrimonio bianco, il deficit erettivo, detto erroneamente impotenza, l’eiaculazione precoce con la sua fretta del piacere e l’eiaculazione ritardata.
Segue l’uso ed abuso di pornografia con i suoi guai, i separati in casa come soluzione anti divorzio ed anti felicità, ed i rischi e le sofferenze correlate ad amare un uomo sposato che non lascia la moglie.

Sesso in eta precoce. Consigli sulla prima volta

L’età del primo rapporto sessuale è stata anticipata di molto. Ragazzine e ragazzini, si ritrovano alle prese con la loro prima volta orfani di informazioni fruibili. Con questo video cercherò di aiutare i genitori nel tentativo di aiutare i loro figli.

Maturazione Femminile

La maturazione femminile – quando cioè la bambina diventa adulta -, è caratterizzata da varie fasi di crescita psico-fisica ed emozionale. Fasi delicate, umori ed ormonali, che i genitori dovrebbero riconoscere ed attenzionare, accompagnando così la ragazzina durante questa difficile stagione della vita.

Orgasmo Femminile

L’orgasmo femminile è davvero complesso, ed anche una donna sessualmente adulta e senza disfunzioni sessuali ha difficoltà a descrivere cosa sia un orgasmo. L’anorasmia, cioè la mancanza del l’orgasmo nella donna, è sempre curabile con la terapia psico-sessuologica.

Vaginismo

Il vaginismo è una disfunzione sessuale femminile silente ed invalidante che impedisce alla coppia di avere una vita intima e di diventare genitori.

Eiaculazione Ritardata

L’eiaculazione ritardata è una disfunzione sessuale maschile che può diventare anorgasmia e portare all’infertilità.

Deficit Erettivo – Impotenza

Il deficit erettivo, da molti conosciuto come impotenza, è un sintomo da analizzare con cura.
Può essere spia di altre patologie ben più gravi, o di svariate problematiche psicologiche.
La diagnosi deve sempre essere effettuata a quattro mani: andrologo e sessuologo clinico.
Fugato il campo da possibili cause organiche, ci procederà con la complessa disamina delle cause psichiche o relazionali.
La cura – oggi va per la maggiore la terapia combinata -, va sempre calibrata in funzione della storia clinica del paziente, del significato del sintomo, della sua psiche e della sua coppia.
Il fai da te farmacologico é davvero molto pericoloso, perché porta ad una non risoluzione della problematica, ad una dipendenza farmacologica da farmaco, ed una assuefazione.
Alle prime avvisaglie di ansia da prestazione, o di mancanza d’erezione, è sempre opportuno rivolgersi agli specialisti per evitare che la problematica si cronicizzi.

Eiaculazione Precoce

L’eiaculazione precoce è una sgradevolissima disfunzione sessuale che rende frettoloso e scarsamente appagante il rapporto sessuale.
Il paziente che ne soffre crede che, con il tempo, possa passare da sola.
In realtà, il trascorrere del tempo senza un’adeguata diagnosi clinica ed una risolutiva terapia farmacologica, contribuisce soltanto a peggiorare il quadro clinico.
Andrologo e sessuologo sono i referenti per la salute sessuale dell’uomo.
Esistono vari tipi di eiaculazione precoce; primaria, secondaria, situazionale e falsa e.p.
Quest’ultima è molto frequente nei giovani che, paragonandosi ai modelli del porno, credono di soffrire di eiaculazione precoce, quando in realtà non è vero.

Abuso di Pornografia

L’utilizzo eccessivo di pronografia uccide il desiderio sessuale.
Oggi si parla spesso di dipendenze senza sostanza, come quelle da internet, dal porno, dal gioco d’azzardo e da sesso.
Esiste però anche un utilizzo ludico, ricreativo, e non compulsivo, che non danneggia ne l’individuo, ne il desiderio sessuale.
Nei caso di utilizzo esclusivo e di autoerotismo compulsivo, il primo passo è avere consapevolezza di avere una dipendenza, cercare aiuto al più presto, e capire, unitamente al clinico di riferimento, le cause che obbligano ad essere dipendenti.
Il passaggio successivo da un piacere solitario ad uno condiviso può essere difficoltoso, se non impossibile.

Separati in Casa

La condizione da separati in casa è una condizione anti-separazione ed anti- felicità.
La coppia, più o meno di comune accordo, e più o meno consapevolmente, decide per amore dei figli, e per non pagare un affitto, di vivere insieme pur non amandosi più.
Un privato da separati, ed un sociale da sposati.
I figli, spesso alibi davvero abusati, diventeranno i veri protagonisti di questa recita a copione.
Respireranno un’aria malsana e tossica, e spesso, somatizzeranno o andranno male a scuola.
Spesso una eventuale terapia di coppia aiuterà i partners a separarsi davvero – il divorzio psichico – o a valutare l’ipotesi di tentare nuovamente ad essere coppia

Amare un Uomo Sposato

Gramellini le chiama donne in lista d’attesa, Freud scelte collusive, Pasini amori infedeli, ed io Anime in affitto.
Titolo del mio ultimo libro.
Amare un uomo sposato è tra le esperienze più intense e destituenti che ci siano.
Donne straziate e dal cuore infranto che desiderano vivere accanto all’uomo che amano, che non hanno né un progetto, ne una vita.
Donne che vivono scollate dalla realtà, dentro un telefono o una chat, nella speranza di una telefonata o di un incontro.
Questi amori così intensi, solitamente, rappresentano dei luoghi simbolici, riparativi, dove mettere in scena antichi copioni che ricordano legami parentali irrisolti.
Spesso un aiuto psicologico aiuta questi uomini confusi a scegliere, e queste donne sofferenti a smettere di soffrire

Masturbazione Alternativa

Esiste una problematica sessuologica che si chiama masturbazione alternativa.
È davvero poco conosciuta, ma molto frequente.
L’uomo che ne soffre simasturba a pancia in giù, in posizione prona, strofinando e pressando i genitali sul materasso o sul cuscino.
Questa problematica, se non viene curata in tempi brevi, si trasformerà in un deficit erettivo, ed in una eiaculazione ritardata/anorgasmia.
L’uomo, abituato, ad una stimolazione solitaria che non ricorda il rapporto sessuale, non sarà in grado di far transitare questa esperienza al rapporto sessuale.
È indispensabile effettuare una diagnosi andrò-sessuologica ed una terapia sessuologica per una risoluzione della problematica, prima che la problematica di cronicizzi e prima che ci sia un apprendimento del tutto disfunzionale.

Calo del Desiderio Sessuale

Il calo del desiderio, detto desiderio sessuale ipoattivo, sembra essere il dramma di molte coppie di oggi.
La prima tappa é avere consapevolezza di avere un problema, rivolgersi ai clinici competenti per ricevere una diagnosi certa, e cercare di capire se questa mancanza di desiderio sia, in realtà, l’inizio di un processo separativo.
Sgombrato il campo da possibili cause organiche, il che non equivale automaticamente all’esclusione di cause psichiche o di coppia, si procederà con una terapia mirata e risolutiva del disagio sessuologico.
Il destino del desiderio sessuale non è languire nel tempo fino alla sua totale estinzione, esistono invece, da poter attuare, tante strategie salva coppia e salva desiderio.

Tradimento

La scoperta del tradimento è tra gli eventi più dolorosi e destabilizzanti che ci sia.
La coppia si scompagina dalle fondamenta, ed il dopo sarà un vero cammino in salita, caratterizzato da una indispensabile elaborazione del lutto, da dolore e diffidenza.
La coppia va aiutata ad elaborare l’accaduto, alla comprensione del perché del tradimento – cosa mancava, cosa cercavano altrove, ecc..-, così la crisi potrà veramente essere trasformata in risorsa.
Oggi il tradimento sembra quasi essere una modalità del vivere in coppia: amori stagionali, altri come temporali estivi, ed altri svilente presenti nella vita dei coniugi.
Aiutare la coppia ad essere salda, empatica e longeva è una vera strategia anti-tradimento e pro-fedeltà.

error: Content is protected !!