Mastecromia bilaterale e mancanza d’orgasmo

Buongiorno Dottoressa,
vorrei chiederle un parere. Ho trentasette anni; sono sposata e sono mamma da sette anni. Dieci anni fa ho avuto un intervento di mastectomia bilaterale con posizionamento di protesi; successivamente ho avuto altri problemi quali depressione e altro, che mi hanno portano ad assumere costantemente dei farmaci.
Da allora avere un orgasmo è impossibile. Secondo la sua esperienza queste problematiche possono essere la causa?
Grazie

Gentile Lettrice,
se non ho capito male, il suo intervento e la successiva mancanza di orgasmo risalgono a ben dieci anni addietro. Quindi, la sua depressione e la sua anorgasmia sono veramente datate.
Mi chiedo come mai non abbia cercato prima di adesso una diagnosi scrupolosa che potesse essere il primo passo verso la cura del suo disagio psicosessuologico, e cosa l’abbia spinta a scrivermi in questo preciso momento della sua vita. La diagnosi è un processo complesso e sfaccettato: bisogna studiare il corpo, la psiche e la coppia (di cui non mi parla). Sempre.
Se ha bisogno di me mo chiami pure.
Un caro saluto

Chi ha piacere di ricevere i miei scritti e video in e-mail, può iscriversi in maniera gratuita alla mia newsletter settimanale e al mio canale YouTube.
Chi ha una questione di cuore da raccontarmi e gradirebbe una risposta può scrivere qui.

Seguimi su Facebook (clicca qui) e su Instagram (clicca qui) e guarda le mie foto.

Altre storie che potrebbero piacerti

Settecentocinquanta e-mail

Buonasera, ho vissuto quasi 15 anni con quella che fino alla separazione dell’estate scorsa è stata mia moglie. Sono letteralmente scappato una mattina d’estate dopo che già un paio di…
Leggi la storia

Consulenza online

Da oggi è possibile chiedere una consulenza online in tutta privacy e con la professionalità di sempre
Scopri di più
close-link
error: Il contenuto è protetto