Vorrei essere la tua presenza e anche la tua mancanza. Il tuo oggetto interno quando sono altrove. Il profumo del caffè che penetra nelle narici; che ti strappa al sonno e ti consegna, inebriandoti, al nuovo giorno.
Vorrei essere il fiato che respiri quando mi desideri. Il battito più anarchico del tuo cuore che accelera quando mi pensa. Le tue mani forti e grandi quando mi cingono la vita, quelle che sento anche dopo, anche senza mani.
Vorrei essere il tuo sogno ricorrente. Il tuo pensiero lieto. Il sorriso dolce che ti ammanta il viso quando pensi a noi. Vorrei essere le labbra avide che fanno incetta di emozioni e follia. La tua cena condivisa. Gli schizzi di farina dopo le acrobazie gastronomiche.
Vorrei essere il suono delle risate che echeggiano nelle orecchie e nel cuore, dopo e sempre.
Vorrei essere parte di te pur rimanendo me. Il tuo desiderio mai sazio di me, di noi, di lenzuola e futuro, di sogni e sensi.
Vorrei essere la tua fedeltà e la tua trasgressione. Il tuo sogno peccaminoso, il tuo desiderio.
Vorrei essere la tua urgenza e il tuo tempo dilatato e immobile. La tua partenza e il tuo ritorno.
Vorrei essere il tuo sogno proibito innaffiato di lacrime e parole. Le tue scenate di gelosia, le promesse d’amore. Vorrei essere tutte le spezie dell’erotismo e della paura di perdermi. Vorrei essere il tuo racconto, il tuo romanzo, le tue mani sulla tastiera.
Vorrei essere il tuo ultimo amore.

Vuoi chiedermi qualcosa?

La tua privacy è al sicuro!
Il messaggio arriverà direttamente a me e risponderò io in persona.