Riflessioni sull’amore

valeria randone psicologo sessuologo clinico

Nuova sezione  del sito, meno scientifica e più colloquiale, chiamata “Riflessioni sull’Amore”, ma in realtà trattasi di riflessioni sulla vita in generale.

La vita di tutti noi.

Se vi fa piacere, potete scrivere le vostre opinioni in calce all’articolo, unitamente alle vostre emozioni e, se avete qualche dubbio o necessita, potete richiedere una breve consulenza.

Spero sia di vostro gradimento.

In evidenza

Le mie riflessioni

Quella fusione che seduce e fa paura

L’amore seduce e atterrisce al tempo stesso. L’intimità, seppur ammaliante e deflagrante, per alcune persone e personalità può divenire causa di un indebolimento dei limiti di sé. Alcune mie pazienti, per esempio, mi raccontano di avere la sensazione che l’altro entri dentro di loro e questo le fa tremare impaurite. Quando le relazioni fagocitano diventano…

Il compratore di sigarette

Ieri una mia paziente mi ha regalato un sorriso. Mi ha detto: “cara dottoressa, non esistono più gli uomini di una volta. Quelli coraggiosi e codardi che dicevano: cara vado a comprate le sigarette e non tornavano mai più. Adesso restano, anche se infelici!”. Lasciarsi non è facile, soprattutto oggi. L’amore richiede coraggio, e la…

Sesso e ragione, un connubio imperfetto

Sesso e ragione vanno poco d’accordo tra di loro. Hanno tentato per anni di trovare un equilibrio tra vicinanza e distanza, ma non riescono a coabitare serenamente all’interno della stessa persona e coppia senza scontri efferati e feroci. Non è detto, però, che tra sesso e inconscio il legame funzioni meglio. Anche li, in quel…

La colpevolizzazione della madre

Mia madre è stata algida. Fredda. Anaffettiva. Per colpa sua sono cresciuta deprivata di tutto, affamata d’amore, orfana di certezze. Amo i narcisisti e mi metto nei guai, racconta Luisa (nome di fantasia, mia paziente). Mia madre ha lavorato troppo. Non era mai in casa, non mi rimboccava le coperte e non cucinava per me….

Quante volte a settimana posso masturbarmi?

Domanda ridondante in chi soffre di masturbazione compulsiva, alternativa, nelle persone sole, insicure, ansiose, compulsive. La masturbazione, se frequente, esclusiva e compulsiva, sostituiva di altri bisogni emotivi, nuoce gravemente alla salute. Come il fumo. Si tratta di una dipendenza che rinforza la dipendenza e che recide il ponte levatoio verso la sessualità. (Per sessualità si…

Ero un prete adesso sono un marito

Ho immaginato di prestare la mia penna a Silvio, nome di fantasia, uomo tormentato che ha seguito il cuore, pur mantenendo la fede nel cuore. Sono cresciuto in una famiglia che pregava dalla mattina alla sera. Che mi obbligava a fare fioretti e penitenze. Sono andato a scuola dalle suore. Ho sempre pregato e mai…

Il frisone e la ragazza non vedente

Questa è una storia d’amore e di cura. Una storia che sembrava percorrere il passo zoppo del cuore, tipico degli amori impossibili: uno di quei legami candidati al naufragio. E invece sono naufragati soltanto i pregiudizi e le paure. Esistono nella vita dei legami e delle amicizie che derubano e deturpano e altri che curano….

Se non mi frusta non mi piace

Riporto una lettera tra le riflessioni perché è ben scritta, lunga e dettagliata e mi regala la possibilità di affrontare il tema del bondage e della colpa. Cara dottoressa, mi scusi se le scrivo cara, ma nel suo sito mi sento capito, accolto e non giudicato. Sono un uomo che ama essere frustato, purtroppo. Sono…

Amare qualcuno è un’impresa ardua

“Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa” scriveva Jean-Paul Sartre nel suo libro “La nausea”. E aveva ragione. L’amore non è facile, e amare lo è ancora di più. Non è indolore, fa male e fa bene. Quaderna, squarcia, nutre, depaupera. Rende forti e fragili. Audaci e paurosi. Ti porta su una giostra nevrotica…

Fiducia e orgasmo

Sembrano argomenti disgiunti tra di loro, ma in realtà sono più intimi di quanto si possa pensare. In un’epoca di corpi esposti e passioni esibite, la mancanza d’orgasmo – nella donna e nell’uomo, perché il disagio non conosce genere – è sempre più diffusa. La prima domanda che viene da porsi è perché. Come mai…

error: Il contenuto è protetto