Riflessioni sull’amore

Valeria randone - Psicologo, sessuologo clinicoNuova sezione  del sito, meno scientifica e più colloquiale, chiamata “Riflessioni sull’Amore”, ma in realtà trattasi di riflessioni sulla vita in generale.

La vita di tutti noi.

Se vi fa piacere, potete scrivere le vostre opinioni in calce all’articolo, unitamente alle vostre emozioni e, se avete qualche dubbio o necessita, potete richiedere una breve consulenza.

Spero sia di vostro gradimento.

Anatomia della fine di un amore

Un amore non muore mai da solo. Si incammina verso la sua fine, pian piano, in sordina, con dei rantoli di dolore e dei chiari sos del cuore. Un amore muore per inedia, per incuria, per trascuratezza. Muore per mancanza di parole e per un eccesso di parole. Muore per troppa distanza: di corpo e…

Neonati e genitori sospesi

A Kiev c’è un piccolo nido dove hanno trovato riparo circa trenta neonati, venuti al mondo grazie o per colpa della maternità surrogata. In questo momento, questi bambini, sono figli di nessuno. Sono neonati sospesi, con un passato incerto, a termine, scisso da quello che sarà il loro futuro, un presente rabberciato e un futuro…

Quanto (non) ci piacciono gli amori impossibili

Quanto ci piacciono gli amori impossibili, gli amori strazianti e struggenti, quegli amori che ti fanno battere il cuore sino a scoppiare. Quegli amori che non ti fanno dormire la notte e che ti fanno rimanere tutto il giorno con gli occhi spalancati a guardare l’infinito e il cellulare, che diventa l’infinito. Quanto ci piacciono…

Quel rituale chiamato cambio di stagione

C’è ancora luce. È una sensazione bellissima, che ripara dal buio dell’inverno. Uno dei riti propiziatori che amo fare è il cambio di stagione, nella segreta speranza che la stagione cambi davvero e in fretta. Mi armo di buona volontà, mi sbraccio, metto la tuta più comoda e slabbrata che posseggo e mi metto in…

Ghosting. Storia di una sottomessa

Ho prestato la mia penna a Claudia, nome di fantasia, abbandonata da colui che credeva essere il suo grande amore. È sparito! È sparito così all’improvviso, e io sto male da morire. Era amorevole, presente, iper presente. Mi inondava di messaggi d’amore e di cura. Mi svegliavo al mattino e sapevo già di trovarlo in…

Nudi di pelle o nudi di cuore?

Mi chiedo spesso quanto conosciamo le persone che amiamo. Sino a che punto. Sino a che livello di profondità, e se la confidenza significhi conoscenza. Le relazioni che tessiamo durante il cammino della nostra vita camminano con noi: si evolvono, involvono, attraversano crisi e riparazioni, pandemie, strappi, tradimenti e segreti, eccessi e mancanze. Alcune sopravvivono,…

Sessualità: istruzioni per l’uso

Più volte, in passato, in questo mio straripante sito, ho scritto delle lettere aperte della sessualità e all’amore, pur consapevole di parlare al vento. Ma credo fermamente che scrivere possa essere un modo per percepire e cambiare il mondo. Le relazioni, oggi, stanno molto male per i motivi più disparati, e la sessualità sta anche…

Per chi non accarezza sino in fondo

Ci sono carezze e carezze. Ci sono carezze che si fermano in superficie e altre che vanno in profondità. Ci sono mani che fanno finta di toccare, mani che hanno paura di toccare e mani che non toccano. Ma ci sono anche mani parlanti. Quelle mani che vanno sino in fondo, oltre la pelle, oltre…

Camera con vista

Ho immaginato di prestare la mia penna a Sandra (nome di fantasia), che racconta le emozioni che prova, sempre diverse, da quando si è innamorata del suo, sempre più suo, Giorgio. L’uomo che amo è una camera con vista. Una camera con vista verso l’esterno e con vista verso l’interno: il panorama più affascinante che…

Il profugo

Il profugo. Il profugo è una persona come noi, che però ha perso tutto. All’improvviso. Un uomo, una donna, una nonna, un anziano solo, un bambino. È colui che non ha più una casa dove abitare, un passato fatto di fotografie e cornici buone, quelle della comunione regalate dalla zia, una scuola dove andare, i…

error: Il contenuto è protetto