Valeria randone - Psicologo, sessuologo clinicoNuova sezione  del sito, meno scientifica e più colloquiale, chiamata “Riflessioni sull’Amore”, ma in realtà trattasi di riflessioni sulla vita in generale.

La vita di tutti noi.

Se vi fa piacere, potete scrivere le vostre opinioni in calce all’articolo, unitamente alle vostre emozioni e, se avete qualche dubbio o necessita, potete richiedere una breve consulenza.

Spero sia di vostro gradimento.

Rapida gratificazione, preferibilmente senza impegno

Social che vai, flirt che trovi. Dimenticate il corteggiamento lento e procrastinato. L’attesa alternata alle strategiche confessioni, il vedo non vedo: del corpo e dell’anima. L’intimità lenta e desiderata. La telefonata e la cena. Il dopo. Il domani e il dopodomani. Abbandonate ogni speranza – di seduzione e d’amore – voi che entrate. Online le […]

In Italia, le vittime diventano colpevoli

Una gonna succinta. Un bicchiere di troppo. Una presunta disponibilità all’incontro. Una chat ammiccante. Un’assicurazione per lo stupro. Un ultimo appuntamento. Ed ecco che l’orco agguanta, stupra, filma e da in pasto al web. Condivide, orgogliosamente protagonista del gesto eroico. Cerca il plauso dell’agorà virtuale, e non viene punito. La legge con le sue lungaggini […]

A volte per il freddo ti pensavo

Quando il presente disturba e il futuro spaventa, il passato diventa un’ossessione. Quando non guariamo o non vogliamo guarire, quando abbiamo paura di vivere e stiamo male, veniamo colti da terrificanti torcicollo emotivi.    Una sorta di spasmo ripetuto e involontario che ti fa sostare a metà strada tra presente e passato. È così intenso […]

Controllami più che puoi

Dimmi dove vai. Con chi vai. Cosa fai. Sei online? Con chi? Perché? Sai che ti vedo anche se non sono con te. Sai che non esisti senza di me, sei fragile, incapace. Ecco a voi il modus operandi del narcisita. Le sue domande travestite da interesse camminano sotto pelle e giungono in luoghi intimi […]

L’inganno perfetto

Si cercano, si trovano, si amano, si incastrano. Ridono e poi piangono. Si amano e si lasciano. Si maltrattano e ricominciano. L’eternità si alterna ai tradimenti, e i tradimenti al perdono. Si desiderano, si posseggono e poi si negano. L’ambivalenza sessuale sigilla la sottomissione e nutre la passione. Sono due anime maltrattate e maltrattanti, si […]

Dicembre: maneggiare con cura

Caro dicembre, eccoti qua, sei arrivato. Gennaio è diventato dicembre, senza che ce ne fossimo accorti e tu, con il tuo gelo, sposti tutti e ci inchiodi a te. Ti sei incastonato nelle nostre agende e nelle nostre vite con la tua identità impegnativa. Sei il mese a più alto rischio di infelicità e ambivalenza […]

Figlia di un aborto mancato

Appartengo alla categoria dei non voluti. Frutto di un incidente di percorso non risolto, non di un percorso d’amore. Di un preservativo mai indossato nonostante le prediche di mia madre. Di un test di gravidanza che non si sarebbe dovuto colorare. Sono figlia di un’interruzione di gravidanza mai avvenuta. Sono il senso di colpa dopo […]

La coppia in pausa

Litigano, si insultano, si strappano. Si offendono e si ignorano. Tentano amatoriali riparazioni e approssimative ri-partenze. Nascondono l’irrisolto sotto il tappeto della quotidianità e del quieto vivere. Il malessere viene prontamente trasferito dietro il muro insormontabile del tanto abusato amore per i figli e dietro la paura da rata del mutuo. Mettono cerotti a degli […]

Memoria di un amore

Ci sono amori e amori. Ci sono amori che creano spazi, che aiutano a germogliare, a far nascere nuove parti psichiche; senza i quali non saremmo quello che siamo. Ci sono amori che creano buchi, voragini, strappi, che tarpano le ali e abbassano la saracinesca sui sogni. Anche senza di loro non saremmo quello che […]

C’è chi dice no

Una mia paziente mi ha fatto tornare in mente una canzone che evidentemente avevo rimosso. Roberto Vecchioni augurava amori sottomessi e sperequati, più esattamente “con la gonna”. Se ne guardava bene dall’amare donne con il cervello o che addirittura avessero avuto accesso a Freud. “Prendila te quella col cervello. Che s’innamori di te quella che […]