Riflessioni sull’amore

valeria randone psicologo sessuologo clinico

Nuova sezione  del sito, meno scientifica e più colloquiale, chiamata “Riflessioni sull’Amore”, ma in realtà trattasi di riflessioni sulla vita in generale.

La vita di tutti noi.

Se vi fa piacere, potete scrivere le vostre opinioni in calce all’articolo, unitamente alle vostre emozioni e, se avete qualche dubbio o necessita, potete richiedere una breve consulenza.

Spero sia di vostro gradimento.

In evidenza

Le mie riflessioni

Francesca e il silenzio

Spezzone di una consulenza. Francesca, nome di fantasia, aveva l’abitudine di tacere. Aveva smarrito la speranza e la parola. Silenzio dopo silenzio il suo cuore aveva rallentato i suoi battiti. Le sue orecchie non sentivano più la musica, i suoni, non ascoltavano più il vento, e nemmeno sé stessa. I suoi occhi scuri come ciliegie…

Senza

Si può essere felici anche senza. Siamo invece abituati ad essere felici con. Con tanta gente, in compagnia di altre persone. Con un nuovo amore. Con tanti soldi. Con tante cose da fare. Con. E se per essere felici ci esercitassimo ad esserlo senza? Senza compulsione. Senza shopping continuo, quello che compensa le lacune del…

Il tempo e il cimitero, un lusso vacanziero

Il lusso delle vacanze, almeno per me, è dilatare il tempo. Assaporarlo, rallentarlo, stiracchiarlo il più possibile per respirare a pieni polmoni ed evitare che le cose si accavallino e ti schiaccino. Il lusso di questi giorni è fare una cosa al giorno: un giorno la spesa, un giorno la banca, un giorno altre incombenze…

Un mese pieno di vuoto

C’era una volta la noia. La vacanza estiva piena di vuoto. La creatività figlia del dolce far nulla. Il riposo. Oggi c’è l’horror vacui. Internet. La fibra, la connessione veloce. La compulsione. Il last minute. Le attività da fare in vacanza per evitare di annoiarsi in vacanza. E il lavoro da remoto, anche in vacanza….

Non ti aspetto più, sono guarita

Ho immaginato di prestare la mia penna a Veronica, nome di fantasia, mia paziente abbandonata, diventata impaziente e risoluta. Non ti aspetto più, sono guarita. Non voglio più pregare per farti tornare da me. Capire o tentare di farlo. Interrogarmi su quello che ho fatto, non ho fatto, avrei potuto fare. Non voglio più conoscere…

Amare un po’

Come fai ad amare un po’? Si chiedeva Roland Barthes nel suo meraviglioso libro “Frammenti di un discorso amoroso”. Che cosa vuol dire amare un po’? Amare ogni tanto? la stessa persona a intermittenza? un po’ un partner e un po’ un altro e un po’ sé stessi? un po’ serve a proteggersi dal tutto?…

Ti dedico una trasgressione

Un mese fa circa Roberto Arduini, pensieri e voce dei Lunatici di Rai Radio 2, così, a bruciapelo mi chiese se è giusto e opportuno fare l’amore al primo appuntamento. E io gli dissi: assolutamente no! Oggi ritorno a parlare di alchimia sessuale, di estasi, di passione e trasgressione. E vi spiego ancora una volta…

Cos’è una famiglia?

La famiglia è un luogo del cuore. Quel posto dove anche una giornata di niente diventa piena di tutto. Quel luogo solido e saldo che non diventa strappo e che ti cammina al fianco sempre. Anche nell’assenza. Anche dentro. Anche in silenzio. Anche dopo. Anche quando sono tutti morti. È il luogo dei valori interiorizzati….

A un certo punto ti stanchi

Prima o poi ti stanchi. Ti stanchi di essere paziente. Di essere tollerante e obbediente. Di avere il cuore dolorante, zoppo, denutrito, infetto. Ti stanchi di essere sempre in guerra, anche con te stessa, con i tuoi stessi bisogni. Di aspettare e sperare, di giustificare, di comprendere e anche di perdonare. Ti stanchi di quel…

Quella dipendenza chiamata passato

Nulla crea più dipendenza del passato. Quel luogo che si fa trappola e anche rifugio, ingombro, risorsa o talismano, che portiamo sempre addosso e dentro, diventa spesso il luogo dell’altrove. Seduta in una caffetteria dinanzi a una tisana alla mela e cannella scrivo e rifletto sul tempo. Il rapporto che ognuno di noi ha con…

error: Il contenuto è protetto