L’Amore è. Lettera a un amore sano

/L’Amore è. Lettera a un amore sano

Non ho bisogno di te, ho piacere di stare con te, anzi, ho voglia di te.
Non ho buchi da riempire, ho spazi da offrire e da condividere.
Non ho ferite d’infanzia da curare, mal di vivere, o fame d’amore, ho voglia di amare e di essere amata.
Non ho bisogno di possederti per nutrire la mia serenità, rispetterò il tuo spazio vitale e le tue zone d’ombra; i tuoi silenzi e le tue risate; il tuo tempo libero e le tue amicizie.
Non voglio le tue cure per le ferite che non mi hai inflitto, per quelle ci penso da sola, vorrei condividere con te la mia gioia e sintonizzarmi con la tua.
Non ti amo da morire e non muoio d’amore, vivo anche senza di te, la parola morte la lascerei lontana dalla parola amore.
Ti amerò anche quando tu lo farai di meno, perché, forse, in quel momento ne avrai più bisogno.
Ci sarò anche in silenzio, per le cose concrete e per quelle simboliche.
Ti regalerò il mio tempo, il mio ascolto, le mie parole.
Insieme creeremo nuove alchimie e magie, cambiamenti di stato e di materia, percorreremo rotte e mareggiate.
Non ti impedirò di vivere e di respirare per farti respirare la mia aria, e farti vivere la mia vita.
Non ti obbligherò a starmi accanto perché avrò paura dell’abbandono.
Non rinuncerò a realizzare i miei sogni perché tu me lo chiederai, e non ti chiederò di farlo a tua volta.
Non ti farò sentire in colpa per le mie mancanze, le mie fragilità, la mia solitudine, le mie paturnie, i miei sbalzi d’amore.
Perché amare è dare, non soltanto ricevere.
È stare bene, non colmare le proprie mancanze.
È rispetto, non possesso.
È piacere, non dolore.
Perché se è amore non fa male. Mai.

By |2018-11-26T20:31:31+00:0026 Novembre, 2018|

Scrivi un commento

error: Content is protected !!