Disfunzioni Sessuali Maschili

Home/Disfunzioni Sessuali Maschili

Eiaculazione senza orgasmo: quel piacere senza piacere

Di |2019-03-07T10:43:42+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , |

Quando tutto procede bene - sotto le lenzuola, nella coppia, e nella psiche -, eiaculazione e orgasmo camminano a braccetto. L’uomo conclude il rapporto sessuale provando l’intensità dell’orgasmo, e al contempo avviene l’eiaculazione. Talvolta, sembrerà strano ma è davvero così, orgasmo ed eiaculazione, possono presentarsi in maniera disgiunta. Ma l’uomo non sempre e non subito,

Desiderio sessuale compulsivo, il piacere che non basta mai

Di |2019-09-09T17:27:37+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|

Un’urgenza si impossessa di noi. Abbiamo bisogno di cibo, di massicce dosi di dolci o di alcool, nei casi più sfortunati di droghe. È impetuosa, non procrastinabile. Non accetta mediazioni o sconti. Quando appare all’orizzonte, occupa tutte le stanze della vita di chi si trova a fare la sua conoscenza. Stiamo parlando di compulsione. Un

L’uomo nell’era del viagra, cialis e levitra

Di |2019-02-02T20:22:19+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: |

Gli ultimi anni, sono stati caratterizzati da importanti cambiamenti  socio-culturali e sessuali.
I cambiamenti del ruolo femminile, sono stati inesorabili e, gli uomini hanno fatto molta fatica ad adattarvisi, perché atavicamente abituati al concetto di virilità, stereotipato e culturalmente determinato, caratterizzato dalla netta scissione dei ruoli.
Nell’immaginario maschile, rimane sempre presente una moglie geisha, accuditiva e rassicurante ed un’amante trasgressiva e spregiudicata, scindendo spesso la sessualità dalla sfera dei sentimenti, evitando così pericolosi coinvolgimenti.
L’espressione della virilità e della mascolinità, sembra non trovare spazio ed un luogo idoneo per poter essere espressa, all’interno delle relazioni di coppia odierne. Troviamo uomini spauriti e disorientati da donne sempre più sicure di sé, autonome economicamente, poco accoglienti e, spesso aggressive.

Calo del desiderio, pornografia e dipendenza senza sostanza

Di |2019-02-04T12:17:32+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , , |

Il calo del desiderio sessuale, in clinica detto desiderio sessuale ipoattivo, sembra essere una vera epidemia tra le coppia di oggi. Coppie non desideranti. Coppie che desiderano altrove. Altre malate di noia, di solitudine, di mal di vivere. La sessualità sembra essere in balia di una deriva pericolosa e destabilizzante. Una coppia senza intimità e

Impotenza o deficit erettivo? Quale differenza?

Di |2019-02-03T13:32:55+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , , |

La mancanza di erezione, dal punto di vista semantico e lessicale, ha cambiato veste: da “impotenza”, termine nefasto e portatore di un significato svalutante e mortificante a “deficit erettivo”. Cambiamento che ha trasferito la problematica sessuale dal territorio della colpa e della vergogna al normale e curabile territorio di una qualunque malattia o disfunzione. Nell’immaginario

Verginità, parte seconda, dalla parte dell’uomo

Di |2019-01-31T16:04:42+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , |

La fatidica prima volta è sempre investita e caratterizzata da importanti significati simbolici, che amplificano l’ansia e la preoccupazione correlata al “primo rapporto sessuale”.
Quando si parla di verginità, la si correla solitamente al “mondo femminile”, proprio perché il primo rapporto sessuale è caratterizzato dalla deflorazione, la  fisiologica rottura dell'imene normalmente susseguente al primo rapporto sessuale completo e penetrativo.

La mentina dell’amore: nuovo farmaco per la mancanza d’erezione

Di |2019-07-26T14:32:21+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: |

La mancanza d'erezione atterrisce in tanti. Uomini e donne. Quando il corpo diventa anarchico e non segue più il desiderio e la volontà dell'uomo di avere un rapporto sessuale, l'ansia occupa tutte le stanze della vita della coppia. E diventa ansia da prestazione. Ingestibile, invalidante, generatrice di ulteriori ansie. Cosa fare quando manca l'erezione? Quali strategie

Pene piccolo, paure, difficoltà e falsi miti

Di |2019-02-02T13:06:40+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|

Una domanda ridondante nella mia pratica clinica, è quella inerente le “ideali misure” degli organi genitali maschili.
La potenza sessuale, da sempre correlata alle dimensioni del pene, viene ad essere messa in discussione dalle fondamenta, quando un adolescente in fase di crescita, si trova a vivere l’ansia e lo sconforto di un dolente ed ansiogeno paragone con un pene di maggiori dimensioni, magari dell’amico del cuore.
Le infinite richieste di consulenza sulle dimensioni del pene, che giungono nella mia posta privata, lasciano trasparire quote d’ansia, miste a reali preoccupazioni, amplificate da falsi miti e leggende metropolitane correlate alla sessualità.

Calo del desiderio sessuale: il difficile passaggio dal piacere solitario al piacere condiviso

Di |2019-03-17T17:54:21+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , , |

Moltissimi utenti, giovani e non, scrivono nella mia posta privata, partecipandomi sconforto, confusione e preoccupazione, circa la differenza esperita tra il “piacere solitario”, caratterizzato dall’ “autoerotismo” ed il “piacere condiviso”, piacere che abita l’incontro con l’altro nella sua interezza.
Un altro frequente disagio che custodisco nei miei consulti, è quello correlato al “calo del desiderio sessuale”, disfunzione sessuale sia maschile, che femminile, caratterizzata dalla riduzione, fino ad arrivare alla sua assenza,del desiderio sessuale; disfunzione oggi, in crescente ed allarmante aumento.
Esiste una correlazione tra i due eventi?

Mancanza d’erezione, decidere se togliere o mantenere il sintomo sessuale

Di |2019-02-02T20:08:47+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|

Moltissimi utenti ed ancor di più giovanissimi, mi scrivono per chiedere aiuto, conforto, ascolto e suggerimenti prima diagnostici e poi terapeutici, per il “deficit erettivo”; la mancanza totale o parziale della capacità erettiva o l’impossibilità ad avere un’erezione di adeguata rigidità, che sia sufficiente per un rapporto sessuale completo ed appagante per il paziente e la partner.
Le richieste sono in crescente aumento, cosi’ come sono in aumento i giovani, spesso inesperti e spauriti, che lamentano questa dolorosa e visibile disfunzione sessuale.