Quando la realtà devasta la fantasia

A volte capita. E quando capita fa malissimo.
Ci sono delle persone che incontri e delle esperienze che fai che sono in chiara antitesi, se non in netta collisione, con le aspettative che avevi su di loro.
Quella terra lontana o vicina così tanto accarezzata con la fantasia, sbirciata online, ti delude. Non corrisponde alla tua fantasia su di lei. Non corrisponde alla realtà. A quello che tu credevi o speravi fosse la realtà. Quella persona sulla quale contavi, nella quale credevi, che aveva un posto d’onore nel tuo cuore ecco che si sbriciola sotto il peso della realtà. Lui o lei che pensavi fosse diverso e che mai ti avrebbe fatto soffrire o ti avrebbe delusa, invece, lo fa. Così, a cuor leggero, senza accorgersene e senza valutare le conseguenze di una delusione.
Quel lavoro così prestigioso che pensavi ti emozionasse e arricchisse invece ti delude e ti prosciuga. E intanto eri più che certa che sarebbe stato scintillante. Ma la realtà fa davvero dei pessimi scherzi e uccide la fantasia.
A volte le persone – non accade mai con gli animali – deludono. Ti dicono poi “mi dispiace” e unitamente alla frase di scuse ricevuta dovrebbe svanire il malessere profondo per quello provato.
A volte il legame è così profondo e importante che gli inciampi del cuore non lo scalfiscono nemmeno un po’, e dopo il “mi dispiace” si ricomincia, un po’ malconci ma a cuore aperto.
Altre volte la realtà uccide la fantasia, e dopo diventa estremamente faticoso rimettere insieme i cocci.
Le tue labbra sono sprovviste di suoni e di parole, i tuoi occhi abbassano la saracinesca e diventano senza sguardo, se non quello interno che guarda nella profondità della tua psiche e delle tue mancanze.
Ti senti stanca e delusa, ti mancano i brividi, la comprensione, l’ascolto. A volte ti manchi anche tu.
Poi, molto raramente, ti trovi a incontrare persone e luoghi, soprattutto interni che non pensavi nemmeno di avere, o a vivere esperienze lavorative che superano di gran lunga la tua fantasia e ti senti felice. Almeno per un po’.

Chi ha piacere di ricevere i miei scritti e video in e-mail, può iscriversi in maniera gratuita alla mia newsletter settimanale e al mio canale YouTube.
Chi ha una questione di cuore da raccontarmi e gradirebbe una risposta può scrivere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

error: Il contenuto è protetto