Non so spiegarvi l’amore, eppure lo studio ogni giorno della mia vita.
Credo che sia un meraviglioso mistero. È complesso e semplice al tempo stesso. Ha bisogno di tanti ingredienti eppure nasce dappertutto, con poco.
Nasce grazie alla gentilezza del cuore, a un sorriso, a un incastro di anime. Nasce quando non pensavi potesse nascere, in luoghi a volte impervi altre volte accoglienti. In barba alle intemperie, nasce.
Abita il cuore ma anche il corpo. Invade i pensieri e prende il timone delle azioni.
Per nascere e germogliare in tutto il suo splendore ha bisogno di ricevere cura e tanto ascolto, un po’ di alchimia e una dose abbondante di sensi. Qualche goccia sparsa di fato a favore, brividi a profusione e tanto coraggio.
Ha bisogno di emozioni e risate, di sentieri condivisi, di arrampicate faticose e di vallate assolate. Di un tuffo al mare dove non si tocca e di buon cibo con tante spezie.
Qualche dono qua e là nel suo cammino, gentilezza a profusione e presenza a intermittenza (un eccesso di presenza e di simbiosi, così come un esubero di distanza, sono pericolose tanto quanto l’adulterio).
Sembra faticoso ma in realtà è semplice.
Il cuore sa e il corpo non mente mai, basta ascoltarli.

Chi ha piacere di ricevere i miei scritti e video in e-mail, può iscriversi in maniera gratuita alla mia newsletter settimanale e al mio canale YouTube.
Chi ha una questione di cuore da raccontarmi e gradirebbe una risposta può scrivere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

error: Il contenuto è protetto