Come sarebbe bello vivere un amore che non ha paura della paura. Che sfida i limiti e le difficoltà. Che ti trasporta in alto senza poi farti schiantare al suolo. Un amore senza abissi, baratri, follia, disperazione, strappi e riparazioni.
Un amore che per essere tale non deve prima ucciderti per poi resuscitarti.
Come sarebbe bello vivere un amore gentile che si nutre di ascolto, quello vero fatto non solo di orecchie e per di più intermittenti, ma di emozioni, di interesse, di scambio. Di quella magia che si chiama reciprocità.
Come sarebbe bello non accontentarsi mai, né di un amore tiepido né di un amore pauroso.
Ma questo non accontentarsi non è l’anticamera della paura di amare davvero, ma rappresenta il coraggio di scegliere, di dire no, di dire basta, di dire non mi accontento. Voglio altro. Voglio di più. Questa volta mi voglio bene.
Come sarebbe bello vivere un amore fatto di pane appena sfornato e coraggio, di cioccolato e gentilezza, di sorrisi e scelte.
Un amore immune dall’avarizia, dalla parsimonia di gesti e di parole. Immune dalle compensazioni e dai surrogati, dai compromessi e dalle non scelte. Un amore provvisto di attimi e battiti, e anche di futuro.
Come sarebbe bello poter amare ed essere amati senza il terrore di essere traditi, sostituiti, abbandonati, trafitti.
Un amore che rivaluti i brividi, che non abbia paura di mostrarsi al mondo, che non sia timoroso e prudente. Un amore che non sostituisce la simmetria con la prevaricazione, la convivenza con l’eccesso di confidenza, la vicinanza con l’invadenza.
Un amore che sappia sfidare i capricci della fortuna, senza quel velo ipocrita che tutto ammanta.
Un amore in cammino verso l’infinito.

Chi ha piacere di ricevere i miei scritti e video in e-mail, può iscriversi in maniera gratuita alla mia newsletter settimanale e al mio canale YouTube.
Chi ha una questione di cuore da raccontarmi e gradirebbe una risposta può scrivere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu
error: Il contenuto è protetto