Valeria randone - Psicologo, sessuologo clinicoNuova sezione  del sito, meno scientifica e più colloquiale, chiamata “Riflessioni sull’Amore”, ma in realtà trattasi di riflessioni sulla vita in generale.

La vita di tutti noi.

Se vi fa piacere, potete scrivere le vostre opinioni in calce all’articolo, unitamente alle vostre emozioni e, se avete qualche dubbio o necessita, potete richiedere una breve consulenza.

Spero sia di vostro gradimento.

La differenziazione degli smartphone. L’amore e la frode

Quando mia figlia mi ha raccontato che in classe i suoi compagni – non tutti però e per fortuna -, hanno un secondo telefono, non capivo. Il secondo telefono serve quando il primo, quello ufficiale e funzionante, viene volontariamente e strategicamente consegnato all’insegnante durante la versione di latino, o un eventuale compito in classe. Dopo […]

Ti blocco su WhatsApp. L’amore e la rabbia

Sarà capitato a tutti noi di bloccare qualcuno su WhatsApp. Per amore, per rabbia, per proteggerci dall’insistenza o dall’invadenza o da noi stessi. Per regalare qualche quota d’ansia o di angoscia abbandonica a chi ci ha fatto del male. Per pura strategia. Così, dopo avere superato più o meno indenni un percorso ad ostacoli fatto […]

L’uomo che sussurrava ai bonsai. L’amore e la cura

C’è chi lascia in tangenziale il proprio cane in prossimità delle vacanze estive. Chi, accompagna premurosamente un genitore anziano in una casa di riposo, per far sì che qualcuno si occupi di lui. Chi ancora, abbandona un coniuge per un altro; più giovane, più bello e più sano. E c’è chi, sussurra a un bonsai. […]

Prostituita a nove anni con il consenso dei genitori. Quando l’amore non protegge

Metti al mondo una bambina ed inizi a stare in affanno, sempre. Perennemente. Pensi se è felice o triste, protetta dalle intemperie della vita, al sicuro con il tuo sguardo vigile e lungimirante. Ti interroghi se per caso la stai proteggendo troppo o troppo poco, se sei brava abbastanza, se dovresti farla sbagliare, cadere e […]

Bea ed il suo corpo-armatura. L’amore coraggioso

Nasce una bambina e scalda il cuore di chi la riceve in dono. La piccola cresce ma non cammina. Ha la forza di un vulcano, ma le radici di una vecchia quercia. Parla ma è ingessata in un corpo armatura. I medici le diagnosticano una malattia rara, di quelle che non hanno né un nome […]

Chi uccide chi. L’amore criminale

Chi uccide chi? Un figlio uccide i genitori ed i fratelli e poi si toglie la vita. Oppure, un genitore stermina la sua famiglia e poi si toglie la vita. In realtà, non cambia molto, il risultato rimane invariato: un progetto suicidario traslato dalla fantasia alla realtà, e tante vite in meno. Quali siano state […]

Caro Sanremo ti scrivo..Un amore grato e nostalgico

Dopo aver cavalcato la scena per anni ed anni, Pippo Baudo da Militello Val di Catania, trionfa con una lettura nostalgica ed al tempo stesso romantica. Claudio Baglioni lo presenta come “la” televisione italiana. Non come colui che la televisione l’ha fatta, ma come colui che la televisione la rappresenta, l’ha sposata con un processo […]

Ho undici anni, sono mamma, e il papà é mio fratello

Una bambina da alla luce un bambino sotto gli occhi increduli dei medici del pronto soccorso. Siamo in Spagna, ed una ragazzina viene portata d’urgenza in ospedale per delle improvvise doglie, confuse per un attacco acuto di mal di pancia. Dalle indagini è emerso che la bambina aveva rapporti sessuali consenzienti da ben un anno, […]

Allarme gabbiani. L’amore per il posto sicuro

Cercano un tetto. Una casa, un luogo sicuro dove fare famiglia. Va bene anche un balcone. Non sono i nostri giovani-attempati e confusi che decidono, finalmente, di metter su famiglia, ma i gabbiani che volano nei cieli romani. A Roma sembra esserci un vero allarme gabbiani. Inizia infatti, il periodo amoroso e riproduttivo, ed a […]

Buona educazione e congiuntivo addio. L’amore per il bon ton

Ricordo quando mia mamma, severa ed austera, mi obbligava a guardare l’orologio prima di telefonare in casa altrui. Non doveva avvenire né dopo pranzo, né dopo le venti e trenta, per evitare di disturbare. Insegnamenti che a suo tempo mi stavano stretti, ma che adesso ringrazio per averli ricevuti, come spesso accade nella vita. Oggi, […]