Blog di psicologia e sessuologia

Home/Blog di psicologia e sessuologia/

La mentina dell’amore: nuovo farmaco per la mancanza d’erezione

Di |2020-04-10T17:08:45+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: |

La mancanza d'erezione atterrisce in tanti. Uomini e donne. Quando il corpo diventa anarchico e non segue più il desiderio e la volontà dell'uomo di avere un rapporto sessuale, l'ansia occupa tutte le stanze della vita della coppia. E diventa ansia da prestazione. Ingestibile, invalidante, generatrice di ulteriori ansie. Cosa fare quando manca l'erezione? Quali strategie poter

Verginità, parte seconda, dalla parte dell’uomo

Di |2019-01-31T16:04:42+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|Tag: , |

La fatidica prima volta è sempre investita e caratterizzata da importanti significati simbolici, che amplificano l’ansia e la preoccupazione correlata al “primo rapporto sessuale”.
Quando si parla di verginità, la si correla solitamente al “mondo femminile”, proprio perché il primo rapporto sessuale è caratterizzato dalla deflorazione, la  fisiologica rottura dell'imene normalmente susseguente al primo rapporto sessuale completo e penetrativo.

Verginità, la fatidica prima volta

Di |2020-07-27T21:28:58+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Femminili|

La perdita della verginità, interiorizzata nell’immaginario collettivo, come un rito iniziatico alla vita adulta,  in passato correlava al concetto di “prova d’amore”.
Nell’entroterra della mia Sicilia, agli inizi del novecento, la deflorazione veniva associata inevitabilmente ed irreversibilmente al matrimonio e, soprattutto necessitava che la donna giungesse vergine al talamo nuziale.
L’avvenuta deflorazione veniva esibita, con connotazioni di un rituale pubblico, l’indomani mattina della fatidica e faticosa  prima notte, veniva infatti steso al balcone, il lenzuolo con tracce ematiche a testimonianza della mantenuta verginità fino al matrimonio.

Isterectomia totale: il ruolo dell’utero nell’immaginario femminile

Di |2019-12-19T12:31:43+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Disfunzioni Sessuali Femminili|Tag: , |

L'identità femminile, ruota e si interseca durante il suo sviluppo, sia ontogenetico che filogenetico, attorno all'anatomia dei genitali interni ed esterni della donna ed attorno all'interiorizzazione del loro significato simbolico.
L'universo femminile, ha caratteristiche di sviluppo e crescita psico-sessuale, totalmente differenti ed estremamente più visibili e quantizzabili di quelle maschili.
La ragazzina, che diventa adulta, passa attraverso svariati momenti importanti e socialmente condivisi della propria crescita personale e, dell'identità sessuale che rappresenta: il menarca, la deflorazione, la gravidanza ed il parto.

Agosto, un cerotto per l’anima e per la coppia

Di |2020-08-07T18:29:50+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: |

Il tanto atteso mese d’Agosto, un mese di mezza via tra le fatiche della prima parte dell’anno e l’ultima tance di lavoro ed acrobazie del quotidiano, è un mese investito di tanti significati ed aspettative.
Mese godereccio e deputato al riposo assoluto, è invece il contenitore di solitudini mascherate e di SOS psichici.
Mese delle coppie alla ricerca dell’intimità e della spiaggia oltre oceano, delle famiglie alla ricerca invece del luogo tranquillo ed al tempo stesso divertente , dove  poter trascorrere una vacanza con i figli, dei single a caccia di avventure estive e reiterate conquiste orizzontali.

Il corpo erotico: giovani e sessualità

Di |2020-06-12T11:04:47+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

La società, oggi, promuove un’eroticità “facile”, in apparenza sempre appagante ed il modello ideale di giovani sessuati è spesso descritto  in modo provocante , aggressivo, richiedente e vincente, elementi affatto veritieri.
Restituire al corpo la sua bellezza, unicità ed  integrità è uno dei percorsi dell’educazione sessuale.
L’amore per il corpo, il rispetto, sono elementi per una “sana identità”, argomentazioni spinose se trattate in età adolescenziale, luogo simbolico di attacco acuto  e modificazione del corpo.

Il sesso prima degli esami

Di |2020-05-31T12:40:32+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

La vita sessuale viene investita di svariati significati simbolici, non sempre correlati alla dimensione amorosa ed emozionale, viene considerata un’attività ginnica, anti-stress, capace di aiutare la concentrazione e di depurare da possibili inquinamenti psico-fisici.
Viene ancora considerata un’attività scaramantica, porta fortuna, propiziatoria, da correlare nell’immaginario a future cose buone.
Fare l’amore prima degli esami di maturità, è un strategia anti-stress, che molti ragazzi adoperano, per facilitare future, ansiogene ed imminenti attività mnemoniche correlate agli esami di maturità.

Fantasie erotiche al femminile

Di |2019-02-02T19:55:32+01:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|Tag: , |

La sessualità, di per sé, sarebbe sterile, ginnica e coitale, senza la componente del desiderio, dell’immaginario, dell’attesa e delle fantasie erotiche, aspetti che oggi (in special modo nei giovani), tendono ad essere sottovalutati, a favore di prestazioni sempre più acrobatiche e performanti. Le fantasie erotiche, ossia le “rappresentazioni mentali dell’attività sessuale”, rappresentano il serbatoio inesauribile di emozioni, suggestioni, aspettative. In clinica, è un argomento affrontato raramente, perché profondamente intimo, difficilmente investigabile ed un po’ inquietante, ma l’attività fantasmatica gioca un ruolo fondamentale, sia nel funzionamento che nei disordini della vita sessuale.

Le 10 regole del sesso, tra falsi miti e realtà

Di |2020-05-10T13:04:32+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

Quando si tratta di sessualità, molti luoghi comuni e leggende metropolitane ad essa correlate, abitano l’immaginario collettivo. Navigando in rete, o leggendo svariati articoli di sessuologia che ormai pullulano su tutte le riviste modaiole, si possono trovare istruzioni per l’uso, ricette per far funzionare al meglio un rapporto di coppia, le regole per una coppia sana e felice, cose da fare, cose da evitare, cibi afrodisiaci, intimo da adoperare ad alto impatto erotico, linguaggi sensuali e, tanto altro… come se la vita sessuale, fosse uguale per tutti, omologabile secondo le linee giuda di un ipotetico bugiardino della sessualità.

Il mito della maternità, essere madri oggi

Di |2020-05-10T12:16:53+02:008 Giugno, 2010|Categorie: Articoli|

Madri si nasce o si  diventa?
Il bambino nato, incarna il bambino fantasmatico, desiderato, immaginato, già rappresentato nella fantasia?
Diventare madri è frutto di un istinto innato biologicamente determinato o di un’imitazione ed  apprendimento del copione familiare?
Il mito della maternità è legato al cromosoma d’appartenenza o si possono avere innate capacità adattive ed accuditive oltre il sesso biologico?
Essere madri oggi, è forse più complesso di ieri.
Le madri di oggi, sono madri acrobate tra casa, figli, lavoro, coppia e bisogni personali, sono madri che sentono l’“obbligatorietà alla perfezione”, contro media che sdoganano madri disturbate, inquiete ed inquietanti che tendono ad estremizzare l’aspetto peggiore  del tema della maternità.