Blog di psicologia e sessuologia

Home/Blog di psicologia e sessuologia/

Quando i figli crescono: la sindrome del nido vuoto

Di |2020-07-14T19:19:21+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Psicologia|

Una delle varie crisi, che attraversa una coppia, è detta “sindrome del  nido vuoto” ed è quella crisi a cui vanno incontro i coniugi, quando i figli crescono, vanno a vivere o studiare fuori casa o si sposano.
I partners, che per tantissimo tempo, si sono percepiti quasi esclusivamente come coniugi, attenzionando l’educazione, l’amorevole cura e crescita dei figli, all’improvviso si trovano da soli con loro stessi e con la loro coppia, con “dolorosi bilanci esistenziali”, pochi progetti emozionali per il futuro ed una coppia dall’estraneo sapore.

Coppie e tradimento: chi tradisce chi? Ma il tradimento è utile?

Di |2020-05-12T16:25:39+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Tradimento|

Dalla scelta esclusiva, evoluzione di un amore imperante, importante e passionale, sigillata dalla frase “fino a che morte non ci separi”, siamo giunti quasi ad una “seconda modalità” di vivere in coppia: la convivenza  tra coppia e tradimento!
La scoperta del tradimento, è tra gli eventi più dolorosi e destabilizzanti per psiche, autostima, narcisismo ed ovviamente coppia.
Ci tradisce chi?
E’ sempre così semplice distinguere chi tradisce da chi viene tradito?
A mio avviso, la demarcazione tra vittima e carnefice, non è affatto semplice e soprattutto lineare.

Diventare maschi adulti: il difficile percorso dell’identità sessuale maschile

Di |2020-05-10T12:54:27+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Sessuologia|

Crescere è faticoso. Decisamente complesso. C'è chi ha difficoltà a staccarsi dalle figure genitoriali, e chi ha dei genitori talmente ingombranti da non poterlo fare. Chi ha paura del distacco e dell'individuazione, e chi si sente al riparo dalla vita soltanto abitando in un gruppo. Diventare adulti, insomma, non è un cammino semplice, tantomeno immune da

Ipersessualità: I “sesso dipendenti”

Di |2020-05-10T12:20:37+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Disfunzioni Sessuali Maschili|

I mass media, negli ultimi anni si sono occupati del fenomeno della “dipendenza sessuale”, anche a seguito di scandalistiche notizie correlate alla vita sregolata di attori e di attrici come M. Douglas e K. Moss, venuti fuori dalla “dipendenza sessuale”, solo grazie a case di cura specialistiche.
La “sexual addiction”, viene intesa come la tendenza di tipo compulsivo ad avere rapporti sessuali continuativi, quasi senza provare alcuna forma di appagamento persistente nel tempo e senza sentirne il sapore; viene oggi catalogata tra le nuove forme di “dipendenza senza sostanza”, come quella dal gioco d’azzardo, da internet e dal sesso.

Le modifiche dell’identità paterna: dal padre autoritario, al padre assente al padre presente

Di |2019-02-03T11:03:32+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|Tag: |

Il nucleo familiare d’appartenenza gioca un ruolo di fondamentale importanza per la futura salute psicologica e forza psichica del bambino di oggi, adulto di domani.
Dal punto di vista antropologico, il concetto di famiglia, così come le dinamiche familiari ad esso associate, si sono profondamente  modificate.
Anticamente la famiglia era caratterizzata da madri casalinghe e padri autoritari, che si dedicavano esclusivamente al lavoro, con comportamenti avulsi dalla sfera dei sentimenti e dell’affettività.

50 sfumature di grigio. – Cosa vogliono le donne sotto le lenzuola?

Di |2019-08-24T17:11:50+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

L’evento letterario del momento, “Cinquanta sfumature di grigio”, edito dalla Mondadori, spopola sia sul web, che nelle librerie, vendendo milioni di copie in tutto il mondo.
La trilogia ”Cinquanta sfumature”, scritto da E. L. James, uscito in Marzo c.a., ha venduto trentuno milioni di copie in quattro mesi, soltanto in Inghilterra.
Il libro, sin da subito, si è trasformato in un “caso letterario”, incuriosendo scrittori, giornalisti, studiosi, antropologi, clinici, ecc…

“Turismo sessuale”, ma anche le donne pagano?

Di |2019-01-31T11:17:24+01:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

Il turismo, non è solo caratterizzato dal tour delle città storiche o dalle splendide spiagge caraibiche, con i loro mari cristallini, ma spesso all’aspetto paesaggistico, si sostituisce o si affianca il tour degli amorosi sensi, che caratterizza il “turismo sessuale”.
L'Organizzazione Mondiale del Turismo definisce il turismo sessuale come «viaggi organizzati dagli operatori del settore turistico, o da esterni che usano le proprie strutture e reti, con l'intento primario di far intraprendere ai turisti una relazione sessuale a sfondo commerciale con i residenti del luogo di destinazione.

Preservativo femminile, cos’è e come funziona

Di |2020-06-14T19:35:51+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|

La delicata e poliedrica sfera della sessualità, dovrebbe correlare con la dimensione ludica e spensierata della relazione di coppia e con la serenità di non contrarre malattie sessualmente trasmissibili e\o HIV, oltre a gravidanze non desiderate.
L’HIV, compare in Italia circa trenta anni fa ed a tutt’oggi ravvisa oltre 4.ooo persone contagiate l’anno. Il numero di donne che hanno contratto il virus dell’HIV è aumentato notevolmente, così come la percentuale di  contagio di malattie sessualmente trasmissibili (MST), sembra essere in crescita.

Sexting: MMS erotici e audaci, la nuova moda giovanile

Di |2020-06-08T09:31:33+02:0014 Marzo, 2012|Categorie: Articoli|Tag: |

Con il termine “sexting”, dall’inglese Sex (Sesso) e texting (inviare un testo), si intende la nuova tendenza giovanile, caratterizzata dall’invio di tipo seduttivo e provocatorio, di MMS audaci, ammiccanti e dal contenuto esplicito.
Cosa nasconde questa nuova moda?
Quali rischi porta con sé ?
Quali correlazioni con l’odierno momento storico dei social network e della vita online?
Il vecchio concetto di intimità e di riservatezza, sembra essere in caduta libera, lasciando il posto ad una nuova forma di apparire e comunicare di tipo mediatico, pubblico, chiaramente a favore dell’immagine e dell’etere, a scapito del contenuto e della reale comunicazione.